Povera di calorie e dal sapore dolce, è l’ortaggio autunnale per antonomasia: ecco le proprietà della zucca, i benefici e i principali utilizzi in cosmesi e in cucina.

Dal colore arancione e la forma particolare, la zucca è un ortaggio amatissimo, specie nella stagione autunnale, a cui regala ricette gustose e sane. Oltre al suo sapore dolce e delicato, la zucca è nota per le molte proprietà nutritive di cui gode, che ne fanno un alimento ideale per il benessere di corpo e pelle. Ecco tutte le proprietà della zucca, protagonista di Halloween e ingrediente perfetto per primi piatti, vellutate e contorni pieni di gusto.

Proprietà nutrizionali e benefici della zucca

Sono molte le proprietà di cui gode questo ortaggio giallo-arancione, che scalda il nostro autunno con piatti gustosi e delicati al tempo stesso. Tra i più noti vi è senza dubbio il suo basso apporto calorico: pensate che in 100 grammi di zucca vi sono meno di 30Kcal. Ecco tuti gli altri:

Semi di zucca
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/zucca-hokkaido-polpa-semi-di-zucca-1678889/

È ricca di vitamina A: come ogni verdura arancione, la zucca contiene caroteni, che producono vitamina A in quantità, indispensabile per dare una risposta immunitaria efficace al nostro organismo e dal potere antiossidante.

Ricca di proteine: un alimento ideale perché, come abbiamo già visto, è povera di calorie ma ha il grande vantaggio di essere ricca di proteine.

Ricca di acidi grassi Omega-3, noti per il loro potere antiossidante in grado di combattere i radicali liberi, contribuire ad abbassare la pressione sanguigna e a ridurre il livello di colesterolo cattivo nel sangue.

Dal potere diuretico. Grazie alla sua alta concentrazione di acqua, la zucca contribuisce ad idratare l’organismo, contrastando gonfiore e ritenzione dei liquidi.

Dalle proprietà lassative. La grande quantità di fibre, unità all’acqua, le permette di essere un naturale riequilibrante della flora batterica, contrastando stitichezza e favorendo la motilità intestinale.

beta-carotene
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/crema-di-zucca-brodo-arancione-2972858/

È ricca di vitamine e sali minerali. In particolare contiene vitamina E e C, quest’ultima particolarmente utile per il suo potere antinfiammatorio e il rafforzamento del sistema immunitario. I sali invece, tra cui magnesio, sodio, zinco, calcio e potassio, aiutano il bilanciamento idrosalino, mantenendo in buona salute tessuti e cellule dell’organismo e garantendo una buona funzionalità del sistema nervoso.

Aiuta il tono dell’umore. Il magnesio, di cui è ricca, ha il potere di favorire un generale rilassamento della muscolatura e svolgere un’azione calmante. Inoltre, il triptofano, uno specifico amminoacido contenuto nella polpa, produce serotonina, il cosiddetto ormone del buonumore.

Le controindicazioni della zucca

Fortunatamente questo ortaggio a basso contenuto calorico non presenta particolari controindicazioni, se non nei confronti di soggetti ipersensibili o allergici. Anzi, come abbiamo visto, questo ortaggio presenta molte proprietà curative che ne fanno un alimento sano, oltre che gustoso.

Nonostante i molti benefici dei semi di zucca, va segnalato che questi, specie se consumati in dosi massicce, presentano un ben più alto contenuto lipidico e calorico della zucca, pertanto si consiglia di assumerli con moderazione.

Come utilizzare la zucca in cucina

La zucca è un ortaggio versatile che si presta a mille usi in cucina. In particolare, la polpa può essere cotta al vapore o bollita, diventando un ingrediente ideale per minestroni e vellutate, particolarmente indicate per il periodo autunnale.

Cotta in padella, con l’aggiunta di olio extravergine di oliva, sale e pepe, diventa un contorno pieno di sapore, mentre, cotta al forno e schiacciata si trasforma in una gustosa purea per accompagnare i secondi.

La zucca, grazie al suo sapore, è poi un ingrediente ideale per ricette dolci: lessata e schiacciata, può infatti costituire la base per torte o dolci di vario tipo. Non solo, la sua polpa è indicata anche per preparare gnocchi, ravioli o pasta ripiena.

Anche la buccia e i semi di zucca possono essere mangiati: in particolare questi ultimi diventano un perfetto spuntino o un ingrediente ideale per condire le insalate. Sono poi molto amati anche tostati in forno.

maschera zucca
maschera zucca

Usi cosmetici della zucca: i benefici per pelle e capelli

Come anticipato, la zucca è un toccasana anche per il benessere di unghie, pelle e capelli. La sua polpa gode infatti di proprietà emollienti che la rendono ideale per lenire le infiammazioni della pelle. Non solo, diventa anche un ingrediente perfetto per maschere viso lenitive contro pelli sofferenti, secche e poco idratate.

Le sue virtù antiossidanti sono poi un grande aiuto contro il passare del tempo e fanno di questo ortaggio un vero antiage naturale in grado di combattere radicali liberi e regalare luminosità all’incarnato.

La sua polpa dall’azione emolliente agisce con efficacia anche contro capelli secchi e rovinati, regalando morbidezza e idratazione.

Fonte foto di copertina: https://pixabay.com/it/photos/zucca-hokkaido-polpa-semi-di-zucca-1678889/

TAG:
alimenti

ultimo aggiornamento: 20-10-2020


La colazione è il pasto più importante della giornata, ma lo sai il perché?

Alga nori, tutti i benefici e gli utilizzi della nota alga usata per il sushi!