Pompelmo: benefici e proprietà dimagranti e depurative

In forma con il pompelmo: una pelle più giovane e bella, intestino regolare e addio a imperfezioni e inestetismi della cellulite!

Il pompelmo è un agrume molto amato nelle diete dimagranti e drenanti, in quanto aiuta a raggiungere il peso forma ideale, sgonfiarsi e depurarsi. Se inserito all’interno di un piano alimentare povero di grassi e ricco di proteine e cibi sani potrete beneficiare sin da subito degli straordinari benefici che offre. Ricco di vitamina C e antiossidanti naturali, è ottimo per la pelle e il sistema immunitario.

Se desiderate tornare in forma, eliminare le tossine in eccesso e ritrovare una pelle più giovane, il pompelmo è senza dubbio un ottimo alleato. Scopriamo quali sono tutti i suoi vantaggi.

pompelmo
Fonte foto: https://pixabay.com/it/pompelmo-frutta-rosso-dolce-1647688/

Perché mangiare il pompelmo: benefici

Grazie alle sue proprietà antiossidanti e la vitamina C riesce a donare alla pelle un aspetto più sano e a favorire il rinnovamento cellulare. Inoltre, avendo una funzione drenante, vengono eliminate le scorie e di conseguenza la pelle appare più liscia, sana e potrete eliminare la cellulite.

Il pompelmo apporta notevoli benefici all’intestino, in quanto è un prezioso disinfettante e stimolante dell’apparato digerente. L’ideale è mangiarne mezzo dopo i pasti, soprattutto dopo un’abbuffata o con grandi porzioni di cibo. In questo modo riuscirete a digerire meglio e ad avere una pancia piatta.

Questo agrume contribuisce anche a dare la sensazione di sazietà. Se consumato a fine pasto permette di alleviare il senso di fame e non si avrà più la necessità di mangiare altro cibo. In questo modo eviterete di consumare spuntini fuori pasto eccessivamente calorici e ricchi di grassi. Per un risultato ottimale si consiglia di mangiarne mezzo prima dei pasti principali e per merenda.

Ottimo anche per bruciare i grassi. Riesce, infatti, a stimolare il metabolismo e a produrre più energia.

Pompelmo: controindicazioni per la salute

Se soffrite di bruciore di stomaco e reflusso gastrico il pompelmo è altamente sconsigliato. Essendo acido andrà ad intaccare la mucosa gastrica producendo maggiore fastidio. Inoltre, questa acidità influisce sulle condizioni dello smalto dei denti e quindi si consiglia di berlo diluito con l’acqua.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/pompelmo-frutta-rosso-dolce-1647688/

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 26-07-2018

Redazione Tutorial