Pesticidi: come rimuoverli dalla frutta e dalla verdura

La frutta e la verdura non devono mai mancare nella nostra dieta alimentare. Ma assicuriamoci che non contengano pesticidi. Vediamo come eliminarli…

chiudi

Caricamento Player...

Lavare bene frutta e verdura può essere d’aiuto ed è una buona norma igienica. Inoltre elimina del tutto eventuali residui di terra e di polvere, ma questa pratica in realtà non permette l’eliminazione completa dei batteri e dei pesticidi.

In ogni tipo di alimentazione sana la frutta e la verdura sono cibi imprescindibili poiché possiedono proprietà nutrizionali fondamentali per l’organismo. Come sapete però prima di ingerire questo tipo di alimenti dovete pulirli correttamente. In modo da eliminare tutte le tracce di pesticidi poiché gli effetti sulla salute sono dannosi.

Pesticidi
Fonte foto: https://it.pinterest.com/pin/522980575452521031/

Come possiamo eliminare completamente i pesticidi?

– La prima cosa da fare per pulire frutta e verdura è metterle sotto il getto dell’acqua oppure in una bacinella.

– Alcuni tipi di frutta e verdura possono essere puliti con uno spazzolino da denti sfregando delicatamente in modo da poter eliminare del tutto residui e sporco.

– Un altro trucco molto efficace per eliminare i residui tossici da frutta e verdura è rimuovere del tutto la buccia.

– Prendete un cucchiaio di bicarbonato di sodio e diluitelo in un litro di acqua. Una volta pronto questo disinfettante, immergete la frutta e la verdura per qualche minuto e sfregate bene per eliminare tutti i batteri.

– L’aceto di mele è un altro degli ingredienti naturali che possono essere utili per disinfettare frutta e verdura così che sia più sicuro consumarle. Basta diluire un bicchiere di aceto di mele in un litro di acqua e lavare gli alimenti con questa miscela.

– Mescolate il succo di un limone, due cucchiai di aceto bianco e una tazza di acqua in un flacone con nebulizzatore. Agitatelo per miscelare bene tutti gli ingredienti e spruzzate il liquido sulla frutta e sulla verdura prima di mangiarle.

– Oppure potete lavare la frutta e la verdura con l’amuchina.

Fonte foto: https://it.pinterest.com/pin/522980575452521031/