Il segreto per dimagrire? Guardare l’orologio!

Per perdere peso non basta seguire una dieta. È importante anche l’orario in cui si consumano i pasti. Vediamo a che ora mangiare per dimagrire.

chiudi

Caricamento Player...

Per dimagrire non basta stare a dieta e fare tanto sport, è importante anche mangiare ad orari precisi. A dirlo è un recente studio, pubblicato sulla rivista Cell Metabolism, di cui ha parlato anche Tanta Salute.

Gli autori dello studio sono alcuni scienziati del Southwestern Medical Center, coordinati dal dottor Joseph Takahashi. Questi hanno evidenziato come mangiare in orario aiuti a perdere peso e prevenire problemi di salute legati all’alimentazione.

Gli orari dei pasti per dimagrire

Dimagrire orario

Il gruppo di ricercatori ha analizzato il dimagrimento e lo stato di salute di alcuni topi, dividendoli in due gruppi. Il primo gruppo è stato nutrito ad orari ben precisi, mentre il secondo ha avuto il cibo sempre a disposizione. Dall’esperimento è emerso che i topolini costretti a mangiare ad orario, consumando le stesse calorie di quelli con cibo sempre disponibile, sono dimagriti e hanno fatto anche più attività fisica, girando sulla ruota presente nella gabbia. Non solo, le loro analisi del sangue sono risultate perfette, al contrario di quelle dei topolini del secondo gruppo. A tal proposito, il dottor Takahashi ha dichiarato: “Tradotto sugli uomini, il nostro esperimento indica che una dieta è efficace solo se le calorie vengono assunte durante il giorno, quando siamo svegli e attivi”.

Il motivo per cui mangiando ad orario si dimagrisce è quindi ben chiaro: abbiamo più tempo durante la giornata per fare movimento, bruciare calorie e quindi perdere peso. Per questo motivo, bisogna seguire degli orari ben precisi per i pasti, anche in base al contenuto. I carboidrati, ad esempio, andrebbero consumati sempre solo a colazione e a pranzo, mentre la cena dovrebbe essere a base di proteine. I pasti, poi, non andrebbero consumati troppo tardi, in quanto dopo le 15.00 abbiamo meno tempo per bruciarli.