Menta, le proprietà dimagranti e tutti gli altri benefici per la nostra salute

Menta: proprietà, controindicazioni e modi d’utilizzo

Sapevi che la menta aiuta a dimagrire? Scopri tutte le sue proprietà benefiche per il nostro organismo.

La menta è una spezia molto utilizzata in cucina, per il suo gusto fresco e il suo profumo intenso. Trova ampio spazio anche nella cosmesi e nell’igiene, grazie alla sua azione rinfrescante e al suo odore molto apprezzato. Esistono molte varietà di questa pianta, ma la più famosa – soprattutto in ambito culinario – è la menta piperita. Scopriamo quali sono le sue proprietà.

I benefici della menta

Sono molte le virtù di questa pianta aromatica, che da decenni viene utilizzata per porre rimedio a diversi disturbi di salute. Ad esempio, sono molto note le sue proprietà antisettiche, soprattutto grazie al suo contenuto di polifenoli. La sua azione analgesica ne ha fatto un rimedio contro cefalea ed emicrania, in particolare le forme di tipo tensivo.

Inoltre la menta è un anestetico: se sfregata sulla pelle, provoca una momentanea vasocostrizione subito seguita da una vasodilatazione, che producono un’interruzione dello stimolo doloroso. Per lo stesso principio, funziona anche come antiemetico, a livello gastrico. Questa pianta viene infatti utilizzata per combattere la nausea e il vomito.

Il mentolo inoltre stimola l’attività gastrica, favorendo la digestione, e svolge un’azione carminativa, riducendo il problema causato dai gas intestinali. È anche una sostanza altamente rinfrescante e può trovare utilizzo contro l’alitosi. Come decongestionante e balsamico, infine, allevia la tosse, il raffreddore e le affezioni dell’apparato respiratorio.

menta
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/menta-piperita-t%C3%A8-alla-menta-menta-2816012/

La menta fa dimagrire?

Come accennato sopra, la menta aiuta il processo digestivo. Ma ha anche un’azione dimagrante? Alcuni studi hanno dimostrato che il mentolo possiede proprietà brucia-grassi, stimolando la trasformazione del tessuto adiposo bianco (il comune grasso che si accumula ad esempio sulla pancia e sui fianchi) in tessuto adiposo bruno.

Quest’ultimo attiva la termogenesi, un processo mediante il quale avviene lo smaltimento dei grassi. Dunque la menta ha un ruolo importante in una dieta per perdere peso. Ricordiamo inoltre che ha poche calorie – 100 grammi di prodotto fresco apportano solamente 44 kcal – e che quindi può essere consumata senza troppi pensieri.

Menta: controindicazioni e modo d’uso

La menta dovrebbe essere usata con precauzione da chi soffre di gastrite e ulcera, in caso di problemi alla tiroide e in gravidanza. Come portare in cucina questa saporita spezia? Oltre ad essere usata per aromatizzare le tue pietanze preferite, puoi preparare una buonissima tisana alla menta, rilassante e digestiva.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/menta-piperita-t%C3%A8-alla-menta-menta-2816012/

ultimo aggiornamento: 14-06-2019