Ecco le migliori alternative vegetali al burro vaccino

Sempre più spesso, in cucina si utilizza il burro vegetale. Ecco quali sono i prodotti che si possono usare in alternativa al classico burro, per la preparazione dei cibi.

Sono molti i tipi di burro vegetale che vengono comunemente utilizzati, soprattutto da chi segue un’alimentazione vegetariana o vegana. Alcuni, invece, preferiscono avere un’alternativa vegetale al classico burro da cucina, ritenendola più salutare. Oltre all’olio d’oliva, quali sono i prodotti che possono sostituire il burro?

Le alternative al burro

La margarina è uno dei prodotti più utilizzati al posto del burro vaccino, anche grazie al suo costo esiguo. Ma negli anni si è scoperto che questo alimento non è molto salutare. Inesistente in natura, la margarina è prodotta mescolando olii di varia natura, ai quali talvolta vengono aggiunti dei grassi animali. Il procedimento di produzione, inoltre, porta alla formazione di grassi trans, additati come i principali responsabili dell’aumento del colesterolo cattivo.

Come sostituire il burro, allora? Le alternative vegetali sono diverse, a seconda dei gusti dei consumatori. Ci sono molti alimenti che non sono di origine animale e che permettono di preparare ricette dolci e salate. Ad esempio, il burro proveniente da olii pregiati, quali l’olio di riso, l’olio di girasole e il burro di cacao.

Burro
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/cibo-burro-tavolo-latte-3179853/

Burro vegetale: le creme di semi

La frutta secca può dare origine ad alcune ottime alternative al burro vaccino. La crema di mandorle e quella di nocciole sono buonissime per preparare dolci e prodotti da forno, mentre quella ricavata dalle arachidi, dagli anacardi e dal sesamo trovano ampio utilizzo nelle ricette salate.

Ciascuna di queste alternative si caratterizza per un gusto piuttosto particolare, quindi bisogna provarle per scoprire quella che è più di nostro gradimento. Oltre a poterle preparare in casa, le creme di semi sono disponibili nei negozi specializzati in alimentazione biologica.

La polpa di avocado

Avete mai notato com’è burrosa la polpa dell’avocado? La sua consistenza è perfetta e si può utilizzare in tantissimi modi diversi. Ad esempio, si può spalmare su del pane per un’ottima e salutare colazione vegana. Per mantenerne intatte le sue proprietà benefiche, è meglio utilizzare l’avocado fresco senza frullarlo.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/cibo-burro-tavolo-latte-3179853/

ultimo aggiornamento: 12-06-2019