Rimedi naturali contro la nausea: come liberarsene facilmente e le cause

Rimedi naturali contro la nausea: come liberarsene facilmente?

Un disturbo molto diffuso e abbastanza fastidioso: della nausea ci si può liberare anche con dei rimedi naturali. Scopriamo quali sono!

Spesso mal di testa e nausea ci danno noia, e non è un caso che la causa sia proprio il secondo: si tratta di un disturbo fastidioso e molto diffuso, e la nausea può essere causata da diversi fattori come una semplice influenza, un intossicazione alimentare, un problema digestivo, nervosismo o una gravidanza. Purtroppo può comparire anche durante i viaggi come in nave o in aereo; per alcuni anche la macchina può provocare questo sintomo fastidioso. Per liberarsene il prima possibile ed evitare di peggiorare la situazione possiamo ricorrere a dei rimedi naturali. Ecco quali sono!

I rimedi contro la nausea

La sensazione di vomito non è affatto piacevole e chiunque ne soffre vuole liberarsene il prima possibile. Per tale motivo dobbiamo ricorrere a dei rimedi contro le sensazioni di nausea quanto prima per tornare a godere di ottima salute.

Zenzero. Uno dei rimedi per la nausea più conosciuto è lo zenzero: adatto da assumere in qualsiasi caso, come un viaggio in aereo o una gravidanza, sotto forma di tisana. Se è causata dal viaggio, sarebbe l’ideale portarsi dietro dello zenzero caramellato.

Nausea
Nausea

Camomilla. Perfetta per sconfiggere la sensazione di vomito, l’infuso di camomilla è uno dei rimedi più utilizzati da sempre.

Limone. Non serve assumerlo ma solo annusarlo. Respirare una fetta di limone può aiutare ad alleviare il dolore e l’agitazione.

L’acqua di cottura del riso. Bere pochissima acqua di cottura del riso può tornare utile per eliminare la sensazione di vomito e tornare a stare in forma.

Aceto di mele. Diluito in acqua, l’aceto di mele porta benefici all’organismo in caso di nausea.

Menta. Un rimedio anti nausea possono essere anche le caramelle alla menta, evitando quelle ricche di zuccheri o di aspartame.

Bicarbonato. Mezzo cucchiaio di bicarbonato mescolato ad un bicchiere d’acqua può alleviare il fastidio e a far digerire meglio l’organismo.

Nausea: cause più comuni e tipologie

Come abbiamo detto, le cause di questo senso di vomito sono tantissime, e proprio per questo esistono diversi tipi di nausea, o meglio, diversi contesti o situazioni che la possono provocare. Fra i più frequenti:

• Nausea in gravidanza: i rimedi sono gli stessi che abbiamo visto, e sì, non c’è nulla di cui preoccuparsi. Durante la gestazione può capitare di soffrire di questo problema, ma se la sensazione dovesse essere acuta e persistente potete consultare il vostro medico di fiducia.

• Nausea dopo aver mangiato: questa può verificarsi quando abbiamo mangiato troppo in fretta, qualcosa che non ci ha fatto bene, cibi scaduti, poco sani o semplicemente… abbiamo mangiato troppo. Potrebbero poi esserci anche dei motivi più profondi, come intolleranze, allergie o problemi a intestino e stomaco.

• Nausea mattutina: anche qui, i problemi possono essere vari, soprattutto legati a intestino o stomaco.

• Nausea continua: se invece non vi è nessuna causa apparentemente scatenante, allora rivolgetevi subito al vostro medico, così per fare esami approfonditi e sconfiggere la nausea cronica (e apparentemente inspiegabile).

ultimo aggiornamento: 08-10-2019

>