Kiwi: un frutto dalle mille proprietà

Il kiwi è un frutto ottimo per la salute. Vediamo quali sono le sue proprietà, le controindicazioni e i valori nutrizionali.

chiudi

Caricamento Player...

Il kiwi è un frutto originario della Cina, appartenente alla famiglia delle Actinidiaceae. La varietà più comune è sicuramente quella con polpa verde e buccia marrone pelosa, ma ultimamente è abbastanza diffuso anche il kiwi giallo, con buccia liscia.

Si tratta di un frutto molto salutare perché poco calorico e ricco di vitamine, minerali e fibre. Vediamo meglio quali sono tutti i suoi benefici, quali le eventuali controindicazioni e i valori nutrizionali.

Kiwi: proprietà e controindicazioni

kiwi
FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/frutta-kiwi-fette-fresco-succosa-999852/

Il kiwi è il frutto con il più alto contenuto di vitamina C, ne contiene addirittura più degli agrumi. Per questo è ottimo in autunno e in inverno per alzare le difese immunitarie e prevenire i malanni di stagione.

Contiene, inoltre, vitamina E, un potente antiossidante; vitamina K, fondamentale per la coagulazione del sangue e per la prevenzione dell’osteoporosi; vitamina B9, che aiuta a combattere stanchezza e depressione.

La presenza di minerali come il potassio e il rame è poi indispensabile per stabilizzare la pressione sanguigna e contrastare l’anemia. Infine, i kiwi contengono tantissime fibre e sono quindi consigliati a chi soffre di stitichezza, problemi digestivi e colesterolo alto.

Nonostante i molteplici benefici, questo frutto non è privo di controindicazioni: può causare reazioni allergiche, anche gravi, e diarrea, in soggetti predisposti.

Kiwi: valori nutrizionali

I valori nutrizionali di 100 grammi di kiwi sono:

– Calorie 44 kcal/ 184 kj

– Acqua 84,60 g

– Carboidrati 9 g

– Zuccheri 9 g

– Proteine 1,2 g

– Grassi 0,6 g

– Colesterolo 0 g

– Fibra totale 2,20 g

– Sodio 5 mg

– Potassio 400 mg

– Ferro 0,50 mg

– Calcio 25 mg

– Fosforo 70 mg

– Magnesio 12mg

– Vitamina B1 0,02 mg

– Vitamina B2 0,05 mg

– Vitamina B3 0,40 mg

– Vitamina C 85 mg

Ricette con i kiwi

I kiwi possono essere consumati in tanti modi diversi. Potete semplicemente sbucciarli e mangiarli al naturale, oppure aggiungerli a delle macedonie di frutta.

Molto buona è la marmellata di kiwi. Per prepararla sono necessari: 1kg di kiwi, 500 g di zucchero, una mela e un limone. Sbucciate e tagliate a tocchetti i frutti, metteteli in una pentola con il succo di limone e fate cuocere per dieci minuti a fuoco lento. Togliete poi il composto dal fuoco, passatelo per eliminare i semini e rimettetelo a cuocere insieme allo zucchero per circa due ore. Quando la marmellata sarà pronta, conservatela in barattoli di vetro sterilizzati.

Potete anche preparare un frullato di kiwi, mixando un kiwi, una mela, una pera e 100 ml di latte vaccino o vegetale.