Gocce d’oro, è il frutto estivo che corrisponde alla descrizione della prugna color oro. Scopriamone di più.

Quando si usa il termine gocce d’oro, si intende la susina gialla che, proprio per via del suo colore giallo brillante viene chiamata anche in questo modo. Un frutto carnoso e dolce che in estate risulta davvero piacevole da gustare. Tra le altre cose, la susina goccia d’oro è ricca di proprietà benefiche che ne fanno un frutto davvero speciale, nonché uno di quelli che è bene inserire nella propria alimentazione in modo da trarne quanti più benefici possibili.

Prugna goccia d’oro: quali sono i suoi effetti positivi

Come già accennato, questo frutto è particolarmente ricco di proprietà benefiche. Tra i più importanti ricordiamo il suo essere un antiossidante.

prugna gialla
prugna gialla

Beneficio dato dalla presenza dei polifenoli. In grado di ridurre la pressione sanguigna, questa susina contrasta anche il colesterolo cattivo.

Andando alla presenza di minerali e vitamine, inoltre, la susina gialla è particolarmente ricca di fosforo, calcio e potassio. Per questo motivo si rivela particolarmente preziosa, sopratutto per purificare l’organismo. Tra le altre cose, esattamente come le altre prugne, le susine sono ottime per l’intestino e sebbene abbiano un effetto più blando di quelle scure, si rivelano comunque utili contro la stitichezza.

Calorie e consumo del frutto a dieta

Il gocce d’oro frutto ha calorie molto basse e adatte a chi è a dieta. Cento grammi ne contengono infatti circa 30. Come tutti frutti vanno ovviamente assunte con moderazione per via degli zuccheri che contengono naturalmente e che nello specifico sono parecchi. Per questo motivo possono essere poco indicate a chi soffre di diabete o ha problemi con gli zuccheri.

Detto ciò, per chi si chiede se si tratta di prugne che fanno ingrassare, la risposta è negativa. Consumare le susine può rivelarsi utile anche se, come avviene per tutti i frutti, è importante mangiarne in piccole quantità e il più possibile all’interno di pasti bilanciati. Così facendo, si manterranno buoni i livelli di zuccheri nel sangue e non si correrà il rischio di prendere peso. Si potrà inoltre godere al contempo di tutte le loro proprietà benefiche.

Riproduzione riservata © 2022 - NB

salute

ultimo aggiornamento: 26-05-2022


Anguria per diabete: cosa sapere sul frutto estivo per eccellenza

Quante sono le calorie delle albicocche? Ecco le distinzioni da fare