Che cos'è la Garcinia cambogia, la pianta che aiuta a dimagrire

Garcinia cambogia, come si usa la pianta per perdere peso

Sei alla ricerca di un buon integratore alimentare che ti aiuti a dimagrire? Scopri la Garcinia cambogia: ecco le sue proprietà e i consigli per utilizzarla.

La Garcinia cambogia è una pianta tropicale dalle origini indonesiane, che negli ultimi anni è divenuta molto famosa in occidente. Viene infatti utilizzata per preparare un integratore alimentare diffuso sul mercato come prodotto dimagrante. Qual è il meccanismo alla base del funzionamento della Garcinia cambogia? Scopriamo qualche dettaglio in più su questo prodotto che può aiutarci a perdere peso.

Cos’è la Garcinia cambogia

Come già accennato, la Garcinia cambogia è una pianta che ha proprietà dimagranti, tanto da essere utilizzata in tutto il mondo come integratore per perdere peso. In particolare, è il suo frutto ad essere “miracoloso”. La pianta produce infatti dei frutti che assomigliano a delle piccole zucche, delle dimensioni di un’arancia, che quando giungono a maturazione assumono un colore rosso-arancione.

Sul web si trovano molte opinioni sulla Garcinia cambogia e sui suoi effetti dimagranti. Sono tante le persone che hanno provato questo integratore, trovando un buon alleato nella lotta contro il sovrappeso e l’obesità. Come funziona la Garcinia cambogia?

Le proprietà della Garcinia cambogia

Garcinia cambogia
Fonte foto: https://pixabay.com/it/garcinia-cambogia-tamarindo-malabar-342759/

Le sue proprietà sono da attribuirsi alla presenza, nella buccia del suo frutto, di una sostanza conosciuta con il nome di acido idrossicitrico (HCA). Nell’antichità, la Garcinia cambogia veniva utilizzata per i disturbi di stomaco. Ma sono molti altri i benefici per il nostro organismo, studiati grazie ad alcune ricerche effettuate su questa pianta.

L’acido idrossicitrico, in particolare, blocca un enzima che trasforma lo zucchero in grasso, riducendo così l’accumulo di adipe nel corpo. Inoltre contribuisce a ridurre l’appetito e il senso di fame e tiene sotto controllo i livelli di colesterolo e di trigliceridi nel sangue. Infine la pectina, una fibra solubile di cui questa pianta è ricca, favorisce la regolarità intestinale e combatte la stipsi.

Garcinia cambogia: effetti collaterali e controindicazioni

Non sono stati rilevati particolari effetti collaterali nell’utilizzo di questo prodotto. L’abuso di Garcinia cambogia pura può invece provocare qualche spiacevole sintomo. Tra questi, i più frequenti sono problemi gastrointestinali (nausea, diarrea, crampi addominali) e mal di testa.

Gli integratori a base di questa pianta sono controindicati in gravidanza e in allattamento e nei malati di diabete. Sono inoltre sconsigliati a coloro che soffrono di patologie alla tiroide e di malattie degenerative e in chi manifesta reazioni allergiche ai suoi componenti.

Prima di assumere qualsiasi prodotto per perdere peso, chiedi consiglio al tuo medico. Inoltre non mescolare di tua iniziativa vari integratori alimentari, per evitare il rischio di soffrire di effetti collaterali potenziati.

Come usare la Garcinia cambogia

In commercio, puoi trovare questo integratore principalmente sotto forma di capsule da assumere quotidianamente per dimagrire. Segui le indicazioni che vengono riportate all’interno della confezione di ogni prodotto per assumere la corretta dose di Garcinia cambogia.

Ricorda inoltre che, per ottenere risultati soddisfacenti, è importante abbinare agli integratori una dieta sana e una salutare attività fisica.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/garcinia-cambogia-tamarindo-malabar-342759/

ultimo aggiornamento: 17-12-2018