Impariamo a conoscere i dolcificanti artificiali

I dolcificanti artificiali sono sostanze che vengono usate al posto del tradizionale zucchero da tavola, il saccarosio, per dolcificare i cibi e le bevande…

chiudi

Caricamento Player...

I dolcificanti artificiali, detti anche edulcoranti, sono usati per dolcificare cibi e bevande al posto del tradizionale zucchero da tavola detto anche saccarosio. Sono molto consigliati nelle diete ma in realtà bisogna fare attenzione al loro utilizzo perché hanno alcuni effetti collaterali che però in pochi conoscono. Quali sono i dolcificanti artificiali? L’aspartame, il ciclamato, la saccarina e l’acesulfame. Tutte queste sostanze hanno un potere dolcificante più alto dello zucchero (tra le 150 e 600 volte superiore al saccarosio). Infatti ne basta una quantità minima per ottenere lo stesso effetto.

Dolcificanti artificiali
Fonte foto: https://it.pinterest.com/pin/369787819377861501/

Come sono nati i dolcificanti artificiali?

In realtà gli edulcloranti o dolcificanti sono nati per esigenza dei diabetici. Una malattia cronica caratterizzata dalla presenza di elevati livelli di glucosio nel sangue (iperglicemia) e dovuta a un’alterata quantità o funzione dell’insulina. Ma sono poi diventati molto consigliati nelle diete grazie al basso contenuto calorico.

Questo non vuol dire che siano salutari. Infatti nonostante vengano sponsorizzati come prodotti light, sono in realtà molto dannosi per la nostra salute. Poiché, non trovandosi in natura, vengono sintetizzati in laboratorio.

Gli edulcloranti fanno ingrassare?

Il loro consumo eccessivo, dato dal falso senso di sicurezza del “senza zucchero” aumenta il rischio di obesità. Possono provocare iperlipidemia, insulino resistenza e problemi circolatori.

Se l’assunzione è prolungata possono addirittura avere effetti tossici sul nostro corpo.

Il dolcificante fa male? Effetti collaterali

Non esisterebbe nessuna relazione tra i dolcificanti artificiali approvati per la commercializzazione e il cancro. Quindi non sono prodotti che fanno male. È però consigliato utilizzare degli edulcloranti naturali, come il dolcificante della stevia o il miele.

Se si super la dose giornaliera consigliata. La quale si calcola in base al proprio peso corporeo, ci possono essere effetti indesiderati come mal di testa, nausea, vomito e dolori addominali. Inoltre sono sconsigliati alle donne in gravidanza o in allattamento e ai bambini sotto i 3 anni.

Fonte foto: https://it.pinterest.com/pin/369787819377861501/