Arriva la dieta militare per perdere peso velocemente!

La dieta militare permette di farci dimagrire velocemente, infatti seguendo questo stile alimentare si perdono fino a 4 chili a settimana. Ecco come!

L’estate è alle porte e quindi è giunto il momento di rimettersi in forma e di pensare alla prova costume. In che modo possiamo perdere peso velocemente? Grazie alla dieta militare che ci permette di perdere fino a 4 chili in una sola settimana.

Per arrivare all’estate in perfetta forma fisica non è necessario andare a correre tutti i giorni o iscriversi in palestra, anche se è consigliato, basta seguire questa sana alimentazione. Si tratta di un regime alimentare rigido, che arriva da oltre Oceano ed è una dieta lampo. Scopriamo insieme meglio come funziona e cosa possiamo mangiare.

Dieta militare: come funziona?

La dieta in questione prevede un regime alimentare rigido, quindi va seguita per un massimo di tre giorni consecutivi. È stata ideata negli Stati Uniti e ci permette di perdere peso in pochi giorni e senza troppi sforzi o rinunce. Lo scopo è quello di mettere insieme alcuni ingredienti, che combinati tra di loro riescono a riattivare il metabolismo.

Dieta militare
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/prima-colazione-sano-hummus-1804457/

La dieta è divisa in tre giorni: il primo giorno a colazione si mangia mezzo pompelmo, con una fetta di pane tostato spalmata con due cucchiaini di burro d’arachidi. In più è possibili bere una tazza di caffè o di tè verde. A pranzo si mangia una scatoletta di tonno al naturale con una fetta di pane tostato, in più è possibile bere un tè o un caffè. Infine a cena si mangia della carne bianca con della verdura, più mezza banana, una mela e due palline di gelato, per soddisfare le voglie dei golosi.

Il secondo giorno si inizia la giornata con una colazione a base di uovo, con una fetta di pane tostato e mezza banana. A pranzo si mangia del formaggio light con un uovo e un pacchetto di cracker. Infine a cena si mangiano due wrustel con le verdure, mezza banana e le palline di gelato.

Infine il terzo giorno a colazione si mangiano cracker con del formaggio e una mela piccola. A pranzo un uovo e una fetta di pane tostato. A cena due scatolette piccole di tonno al naturale mezza banana e due palline di gelato alla vaniglia. La dieta termina al terzo giorno, inoltre è importante bere molta acqua.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/prima-colazione-sano-hummus-1804457/

ultimo aggiornamento: 18-04-2019