Come dimagrire e trovare l’equilibrio con la dieta macrobiotica

La dieta macrobiotica è un regime alimentare che si basa sull’equilibrio tra lo Yin e lo Yang. Vediamo come funziona e quali sono i suoi benefici.

La dieta macrobiotica non è semplicemente una dieta per dimagrire, ma è un vero e proprio stile di vita, che mira al raggiungimento del perfetto equilibro tra lo Yin e lo Yang.

Il suo nome deriva dal greco “makros”, che significa “grande”, e “bios”, che significa “vita”. Il termine è stato coniato all’inizio del ‘900 dal medico giapponese Nyioti Sakurazawa, che ha messo a punto questo regime alimentare, ispirato all’antica filosofia orientale.

Dieta macrobiotica: come funziona?

dieta macrobiotica
FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/fagioli-lenti-fagioli-di-quaglia-2014062/

Come abbiamo anticipato, l’alimentazione macrobiotica mira al raggiungimento dell’equilibrio tra Yin e Yang. Nella cucina macrobiotica, allo Yin appartengono i cibi acidi e allo Yang quelli alcalini. Vi sono poi alcuni elementi naturalmente bilanciati, da consumare in abbondanza.

Gli alimenti acidi, quindi Yin, sono: il latte e i suoi derivati, il tè, la frutta (specialmente quella tropicale, come la banana, il mango, il kiwi, l’ananas, la papaia, la prugna e l’anguria), lo zucchero, il miele, gli alcolici, alcuni ortaggi (melanzane, patate e pomodori), l’aglio, le barbabietole, la carne bovina e gli insaccati, il pane bianco, le spezie, le uova (inserite da alcuni anche tra gli alimenti Yang), i frutti di mare, tutti i cibi conservati, colorati, trasformati e trattati chimicamente.

Gli alimenti Yang, cioè quelli alcalini sono invece il pollo, il pesce, le uova, gli altri ortaggi, le alghe e il sale. Infine, ci sono alcuni alimenti bilanciati, ovvero i legumi, i cereali e i semi oleosi.

Nella cucina macrobiotica hanno grande importanza anche i metodi di cottura. Bisogna evitare la frittura e preferire la cottura a vapore o al forno. Infine, per dolcificare le bevande è preferibile usare lo zucchero di canne o lo sciroppo d’acero.

Dieta macrobiotica: i benefici

Adottare la dieta macrobiotica per dimagrire non è del tutto sbagliato, ma bisogna tener presente che lo scopo primario non è quello di perdere peso.

Questo regime alimentare è ottimo per depurare l’organismo dalle tossine, per ridurre il colesterolo e per ritrovare l’equilibrio psicofisico, grazie al raggiungimento di quello tra lo Yin e lo Yang.

Dieta macrobiotica: le controindicazioni

La dieta macrobiotica non ha particolari controindicazioni, tuttavia, come per ogni dieta, è meglio sempre chiedere un parere medico.

Ricevi gli ultimi aggiornamenti, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 06-02-2018

Federica Maria Ferrara