Schiarire i capelli naturalmente, senza una dannosa decolorazione, è possibile. Vediamo quali sono i metodi naturali più efficaci.

In estate ci pensa il sole a dare riflessi dorati ai capelli, ma durante il resto dell’anno come si può fare? Tinta, decolorazione, meches, shatush e balayage sono metodi sicuramente efficaci per schiarire anche i capelli più scuri, ma sono indubbiamente dannosi per i capelli.

Chi ha capelli biondo scuro o castano chiaro, può provare valide alternative naturali per imbiondire la chioma senza danneggiarla. Vediamo insieme quali sono i metodi naturali per schiarire i capelli più efficaci.

Come schiarire i capelli naturalmente

Donna che prende il sole
Donna che prende il sole
  • Uno dei metodi più efficaci per schiarire e dare riflessi dorati ai capelli è la camomilla. Fate un infuso con due bustine di camomilla, o meglio due cucchiai di capolini, in un pentolino d’acqua, fatelo raffreddare e usatelo dopo lo shampoo per bagnare tutti i capelli. Fateli asciugare al sole se le temperature lo consentono e dopo qualche applicazione incomincerete a vedere i primi risultati.
  • Un effetto molto simile è quello dato dalla birra. Anche quest’ultima va usata per bagnare tutti i capelli dopo lo shampoo e non va risciacquata. Unico inconveniente: può seccare i capelli se molto alcolica e lasciare sulla chioma il suo inconfondibile odore!
  • Molto efficace è l’impacco schiarente a base di miele. Prepararlo è facilissimo: basta unire a due cucchiai di balsamo 3 cucchiai di miele. Lasciatelo in posa per almeno un’ora e procedete con lo shampoo.
  • Un vero toccasana per i capelli è l’olio di germe di grano, che oltre a nutrire ha anche il potere di schiarire i capelli. Usatelo per un impacco prima di ogni shampoo e dopo qualche settimana noterete la differenza!
  • Infine, se i vostri capelli sono biondo scuro, potete dare loro riflessi dorati con l’henné biondo, una tinta vegetale a base di cassia, camomilla, curcuma, zenzero e altre piante schiarenti. Lo trovate in erboristeria.

Altri consigli su come schiarire i capelli in modo naturale

Oltre alle opzioni già descritte ci sono molti altri metodi naturali per schiarire i capelli, alcuni più o meno efficaci (ma tanto dipende anche dal tipo di capello). Tra questi non possiamo non citare un tipo di henné, la cassia, che serve proprio per accentuare i riflessi dorati della chioma senza l’aggiunta di alcun elemento chimico o lavorato in laboratorio. Per utilizzarlo dovrete acquistare il preparato di henné e scioglierlo pazientemente in acqua calda. Quando sarà completamente sciolto applicatelo sui capelli, lasciatelo in posa per almeno 1 oretta e poi risciacquate il tutto e lavate i capelli normalmente.

Anche il limone, essendo un acido, ha la proprietà di schiarimento dei capelli mediante decolorazione naturale. Prendete del succo si limone fresco e appena spremuto e diluitelo in un piccolo quantitativo di acqua, applicate questo liquido sui capelli e lasciatelo in posa per circa 30-40 minuti. Poi risciacquate i tutto e lavate con attenzione i capelli (attenzione alla cute, in caso di piccoli taglietti o infiammazioni potrebbe dare una sensazione di bruciore).

Anche le spezie, infine, sono adatte alla causa: cannella, curcuma, zenzero e zafferano possono essere utilizzati singolarmente come impacco o crema (se diluiti in acqua calda) per schiarire la chioma.

Come detto in precedenza, ogni capello reagisce in maniera diversa, per questo vi consigliamo di provare a utilizzare questi metodi prima su una piccola ciocca e poi in caso estendere il trattamento a tutta la testa.

capelli rimedi naturali

ultimo aggiornamento: 24-06-2021


Gli Amazon Prime Day sono arrivati! Le migliori offerte di benessere e beauty

Bagno di sale: cos’è, come si fa e quali sono i benefici