Come ingrassare velocemente? La risposta è semplice, con una dieta ipercalorica e ben strutturata. Scopriamo cosa mangiare per ingrassare!

Se vi state chiedendo come ingrassare e pensate al tempo stesso che sia una domanda banale, beh, ve lo diciamo noi: non è così. Già, perché una dieta ingrassante è molto più che mangiare tanto, e anzi, senza un metodo e delle regole si rischia solo di assumere uno stile di vita poco sano, e che può portare anche a delle complicanze di tipo fisico, nonché psicologico.

Insomma, se è vero che un regime dietetico non deve a tutti i costi essere dimagrante, mettere su massa è un processo che richiede una grande attenzione. Se anche voi, dunque, siete tra quelli che lottano con la bilancia, ma non per veder scendere l’ago bensì per vederlo salire, seguiteci!

Dieta per ingrassare velocemente: le regole basilari

Partiamo dalle basi: se siete tra coloro che vogliono capire come prendere peso, dovete sapere che il reale obiettivo di questa dieta è quella di aumentare la massa magra, e dunque i muscoli, e non la massa grassa.

Dieta: come ingrassare
Dieta: come ingrassare

È ovvio che anche il tessuto adiposo è importante, e che dunque in base alla vostra conformazione fisica saranno previsti più o meno grassi nel vostro regime alimentare, ma un eccesso potrebbe comportare dei gravi problemi di salute.

In ogni caso, una dieta per mettere su peso serve a chi ha un indice di massa corporea (BMI, body mass index) inferiore a 18. Per calcolarlo bisogna prendere il proprio peso (espresso in chili) e dividerlo per la proprio altezza alla seconda. I risultati parlano chiaro:

BMI < 18,9: sottopeso
BMI 19-24,9: normopeso
BMI 25-29,9: sovrappeso
BMI 30-34,9: obesità di primo grado
BMI 35-39,9: obesità di secondo grado
BMI > 40: obesità estrema

Certo, vi sono poi dei fattori di costituzione da tenere in considerazione, ma in ogni caso il nostro consiglio è quello di rivolgersi a un medico, per farsi fare una valutazione seria e precisa.

Come aumentare di peso: gli alimenti che fanno ingrassare

Dopo tutte le doverose premesse del caso, scendiamo nel pratico. Per prendere chili bisogna seguire una dieta ipercalorica impostata da un nutrizionista, e teoricamente bisognerebbe assumere circa il 20% delle calorie in più del nostro apporto calorico solito.

Ma quale tipologia di cibo fa ingrassare di più? Bisogna sicuramente dare spazio ai carboidrati, che dovrebbe costituire almeno il 55% dell’apporto calorico giornaliero. Infatti questi vengono destinati sia alla produzione di energia, e dunque alla massa magra, sia alla massa grassa.

Per quanto riguarda i grassi, non si va oltre il 19-20%, mentre per per le proteine il valore si aggira intorno al 20-25%.

Per quanto riguarda i cibi, dunque, non bisogna cambiare troppo le nostre abitudini alimentari, ma semplicemente sapere come distribuire bene proteine, grassi e carboidrati. Infine, per una questione di metabolismo, è meglio fare 5 pasti al giorno, due spuntini e tre principali.

Cosa non fare per ingrassare

Dieta senza grassi
FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/cibi-grassi-dolci-formaggi-1487599/

Sempre riguardo ai cibi, la cosa peggiore da fare per ingrassare è quella di tuffarsi a capofitto nei cosiddetti junk food: fritti, alcool, hamburger, pizza, merendine, snack e bibite, tutte cose che fanno ingrassare, ma fanno male alla salute.

Evitare dunque zuccheri semplici e e grassi saturi, che fanno aumentare il tessuto adiposo e mettono a rischio la nostra salute.

Privilegiate invece frutta, verdura, carboidrati come pane, riso o pasta, carne e pesce, grassi insaturi (e dunque non burro, bensì olio), legumi, cereali ecc.

FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/cibi-grassi-dolci-formaggi-1487599/

Riproduzione riservata © 2021 - NB

dieta

ultimo aggiornamento: 28-02-2019


Sei pigro? La colpa potrebbe essere degli additivi alimentari

Ritorna il trend della dieta dei colori: ecco come funziona!