Le migliori combinazioni alimentari per dimagrire

Per dimagrire ed essere sani bisogna fare le giuste combinazioni alimentari. Vediamo quali sono le regole da seguire.

Per dimagrire, ma anche semplicemente per essere sani, bisogna prestare molta attenzione alle combinazioni alimentari. Associare i cibi sbagliati, infatti, può causare problemi digestivi e accumuli di grasso.

Ad esempio, non bisogna mai mangiare nello stesso pasto due tipi di proteine o due tipi di carboidrati. Vediamo nei dettagli quali sono tutti gli abbinamenti alimentari sbagliati e quali quelli corretti.

Combinazioni alimentari corrette

combinazioni alimentari
FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/asparagi-bistecca-costata-di-manzo-2169305/

– Carboidrati complessi e verdure. I carboidrati complessi sono tutti quelli che contengono amido, ovvero i derivati dei cereali, come la pasta, il pane e la pizza, e i tuberi, come le patate. Questi alimenti che contengono carboidrati vanno associati alle verdure che contengono poco amido, come quelle a foglia verde.

– Carboidrati complessi e legumi. I carboidrati complessi possono essere associati anche ai legumi, che contengono una quota di amido e una di proteine. I carboidrati devono essere preferibilmente integrali.

– Proteine a verdure. Per favorire la digestione delle proteine, quest’ultime vanno abbinate alle verdure, meglio se a basso contenuto di amido, per non alterare l’acidità dell’ambiente gastrico.

Grassi e verdure. I grassi sono difficili da digerire, per questo vanno associati sempre a delle verdure.

– Frutta. La frutta va mangiata sempre tra un pasto e l’altro, come spuntino di metà mattina e metà pomeriggio, per evitare che gli zuccheri che contiene fermentino eccessivamente nell’intestino. La frutta che contiene vitamina C, come il limone, può essere consumata insieme agli alimenti che contengono ferro, come la carne, per migliorarne l’assorbimento.

Combinazioni alimentari sbagliate

– Proteine e proteine. Diversi tipi di proteine richiedono enzimi e tempistiche diverse per la digestione, per questo non andrebbero mai associati nello stesso pasto. Ad esempio, bisogna evitare di mangiare carne rossa e carne bianca, carne e uova, carne e latticini, carne e pesce.

– Proteine e carboidrati. Gli enzimi necessari per digerire la carne lavorano in ambiente acido, mentre quelli che servono a digerire i carboidrati agiscono in ambiente basico. Mangiare contemporaneamente proteine e carboidrati può quindi causare problemi digestivi.

– Carboidrati e carboidrati. Se si associano nello stesso pasto due tipi di carboidrati complessi, ad esempio pane e pasta, si assumono troppe calorie e di conseguenza si ingrassa. Associando carboidrati complessi e semplici, ad esempio pane e zuccheri, si determina un’eccessiva fermentazione degli zuccheri.

– Latte e latticini. Mangiare nello stesso pasto latte e latticini può rallentare la digestione dei nutrienti.

FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/asparagi-bistecca-costata-di-manzo-2169305/

ultimo aggiornamento: 07-02-2018

Federica Maria Ferrara

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures