Pizza, patatine e altri 8 cibi che danno dipendenza (e dovresti evitare)

Ci sono alcuni cibi che, oltre a essere poco sani, possono causare una vera e propria dipendenza! Vediamo quali sono e impariamo a evitarli.

Ad alcuni alimenti è difficilissimo resistere. Peccato che di solito si tratti di cibi buonissimi per il palato, ma dannosissimi per la salute, come le bibite gassate e le patatine fritte. Se anche voi non riuscite in nessun modo a smettere di magiare junk food, sappiate che la colpa non è vostra, ma della presenza di sostanze che creano dipendenza.

Alcuni studi statunitensi hanno dimostrato che i cibi ricchi di zuccheri, grassi e sale (e ancor più quelli che contengono un mix di tutti e tre gli elementi) attivano a livello celebrale gli stessi meccanismi di assuefazione delle droghe. In particolare, uno studio della neuroscienziata americana Nicole Avena pubblicato sul Time e su PLoS One ha portato a stilare una lista di 10 cibi che danno dipendenza. Ovviamente, la ricerca si è basata sull’alimentazione americana, quindi alcuni cibi, come ad esempio la pizza, sono preparati in modo differente rispetto all’Italia. Vediamo comunque quali sono.

Tutti i cibi che danno assuefazione

pizza
FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/pizza-cassette-soda-pop-bevande-2618726/

1. Pizza. La pizza, con il suo mix di carboidrati e grassi, è il cibo che più di tutti dà dipendenza.

2. Patatine fritte. Anche le patatine, sia quelle fritte al momento che quelle imbustate, danno assuefazione, perché ricche di carboidrati (patate), grassi (olio in cui vengono fritte) e sale.

3. Cioccolato. Nessuno può resistere al cioccolato, basta mangiarne un pezzettino per non smettere più. La colpa è degli zuccheri e del triptofano, un precursore della serotonina, l’ormone del buon umore.

4. Gelato. Anche in inverno, resistere a una coppa gelato è molto difficile, soprattutto se è a cioccolato.

5. Pollo fritto. Non è un piatto che noi Italiani mangiamo spesso, ma gli Americani sono drogati di pollo fritto e c’è un perché: ai grassi della carne si aggiungono quelli dell’impanatura e dell’olio usato per friggere. Metteteci anche abbondante sale e la “droga” è pronta!

6. Caramelle gommose. Qualcuno è mai riuscito a fermarsi dopo la prima caramella gommosa? Ne dubitiamo, visto che sono grasse e piene di zucchero.

7. Bacon. Altra dipendenza tipicamente americana: il grassissimo bacon.

8. Formaggio. Il formaggio, come il cioccolato, contiene triptofano. Ecco perché smettere di mangiarlo è impossibile!

9. Bevande gassate. Le bibite gassate creano dipendenza non solo perché ricche di zuccheri, ma anche perché, essendo liquide, non danno la stessa sazietà dei cibi solidi.

10. Pane. Su questo nessuno batte noi Italiani: al pane non riusciamo a dire di no!

Alimenti che creano dipendenza: i rischi

Non è difficile immaginare quali conseguenze possa avere la dipendenza dagli alimenti sopra elencati. Si tratta quasi sempre di cibo spazzatura o comunque ricco di carboidrati e grassi, che fanno ingrassare.

Un consumo eccessivo, quindi, porta dritto al sovrappeso. Meglio disintossicarsi pian piano riducendo le porzioni.

FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/pizza-cassette-soda-pop-bevande-2618726/

ultimo aggiornamento: 08-10-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures