Cibi afrodisiaci, esistono davvero? Ecco quali sono

Ci sono davvero degli alimenti che accendono il desiderio e la passione? Ebbene sì, e alcuni di questi cibi afrodisiaci sono davvero insospettabili…

Da secoli l’uomo è alla ricerca di effetti afrodisiaci legati al cibo, e in tutto questo tempo si sono diffuse leggende metropolitane che sono difficili da abbattere. Ad esempio, le ostriche hanno davvero un effetto sulla nostra libido?

Per arrivare alla verità, bisogna fare un’importante distinzione. Da una parte ci sono alimenti che, grazie alle loro particolari proprietà chimiche, sono effettivamente in grado di stimolare l’erotismo; dall’altra, non possiamo dimenticare che il cibo e la gestualità ad esso collegata può avere effetti psicologici che vanno ad aumentare la libido anche senza che vi sia una vera e propria reazione fisica.

Dunque, quali sono i veri cibi afrodisiaci? Cerchiamo di scoprirlo insieme.

Cibi afrodisiaci
Fonte foto: https://pxhere.com/it/photo/803353

Cibi afrodisiaci: quali sono?

Prendiamo le ostriche, che abbiamo citato poco sopra. Scientificamente parlando, non contengono sostanze che possano veramente definirsi afrodisiache. Ma per la nostra psiche possono avere effetti incredibilmente eccitanti: si consumano con le mani, e la loro forma ricorda l’organo genitale femminile.

Il peperoncino, al contrario, ha spiccate proprietà vasodilatatorie che permettono una maggior affluenza di sangue agli organi genitali. Per cui è possibile definirlo un alimento afrodisiaco. Alla stessa stregua è il miele, tra i cibi afrodisiaci per l’uomo: stimola infatti la produzione di testosterone e aumenta il desiderio maschile.

Tra gli elementi che possono fare di un alimento un catalizzatore dell’eros c’è lo zinco: stimola gli ormoni sessuali e mette in moto l’apparato riproduttivo, con conseguente aumento della libido. I cibi che ne contengono in maggiore quantità sono il caviale e l’olio extravergine d’oliva, ma anche alcuni frutti afrodisiaci quali i frutti di bosco e le fragole.

Cibi afrodisiaci
Fonte foto: https://pxhere.com/it/photo/684704

Cibi afrodisiaci per lei

Per stimolare l’appetito sessuale di una donna, la soia sembra essere l’alimento perfetto. I suoi fitoestrogeni influiscono infatti sui livelli ormonali – in particolare sulla produzione di cortisolo ed estradiolo – e aumentano la libido. Anche il mais produce effetti benefici contro il calo del desiderio: contiene infatti triptofano, in grado di produrre la dopamina, un ormone che stimola la sessualità e l’energia fisica.

Il tanto acclamato cioccolato, considerato anch’esso un cibo afrodisiaco per eccellenza, ha effettivamente proprietà benefiche. La teobromina che contiene è una sostanza eccitante che aumenta il desiderio. Ma bisogna fare attenzione alla qualità del cioccolato che andiamo a consumare: solo quello fondente, con almeno l’85-90% di cacao, ha questi effetti.

Fonte foto: https://pxhere.com/it/photo/684704 , https://pxhere.com/it/photo/803353

ultimo aggiornamento: 08-02-2019

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures