Amarene: calorie, valori nutrizionali e proprietà terapeutiche

Le proprietà delle amarene: un frutto ricco di antiossidanti

Le amarene sono un frutto tipico della stagione estiva: scopriamo quali sono le sue proprietà terapeutiche per la nostra salute e le sue controindicazioni.

Molto simili alle ciliegie nell’aspetto e nel colore, le amarene hanno un sapore più amarognolo e leggermente acidulo rispetto alle loro “sorelle”. La pianta su cui crescono si adatta ad ogni tipo di clima e spesso fiorisce selvatica nei boschi. Per questo motivo non è difficile trovare amarene nella stagione estiva. Oltre ad essere molto buone, poi, sono ricche di proprietà benefiche per il nostro organismo. Scopriamo qualcosa in più.

Amarene, calorie e valori nutrizionali

Frutto ipocalorico, l’amarena è adatta anche per chi è a dieta: una porzione di 100 grammi apporta infatti appena 50 calorie. Sono poi interessanti le sue proprietà nutrizionali. Ricca di fibre, di vitamine A, C e K e di sali minerali quali calcio, magnesio, fosforo e potassio.

Le proprietà delle amarene

La caratteristica principale di questo frutto è la sua quantità di antiossidanti: è infatti ricco di antociani, una classe di flavonoidi che garantisce il buon funzionamento del nostro organismo. Queste sostanze combattono la formazione di radicali liberi e proteggono dall’invecchiamento cellulare, oltre a contrastare l’insorgenza di patologie neurodegenerative.

Amarene
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/amarena-rosso-1401014/

Alcuni studi hanno suggerito anche la possibile azione antitumorale delle amarene. Gli antociani inibiscono infatti la crescita delle cellule tumorali, in particolare per quanto riguarda il cancro al colon. Inoltre svolgono una funzione preventiva contro alcuni tipi di tumore. I polifenoli, poi, contrastano le infiammazioni e prevengono lo stress ossidativo.

La quercetina, invece, aiuta a ridurre i livelli di colesterolo cattivo nel sangue, svolgendo azione protettiva a beneficio del cuore e dell’intero apparato vascolare. L’amarena è anche un potente antidolorifico, soprattutto contro i problemi muscolari dovuti all’intensa attività fisica. Infine, essendo ricca di melatonina, ha proprietà rilassanti e concilia il sonno, oltre a ridurre l’ansia e lo stress.

Le controindicazioni delle amarene

Questo frutto può essere consumato senza problemi da chiunque, ad eccezione in caso di comprovata ipersensibilità ad uno dei suoi principi attivi. Inoltre non sono state dimostrate particolari interazioni farmacologiche – basti pensare che spesso il succo di amarena viene utilizzato proprio per contrastare il cattivo sapore dei medicinali. Un’unica attenzione va posta nei confronti di chi soffre di problemi intestinali, dal momento che la presenza di fibre rende le amarene leggermente lassative.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/amarena-rosso-1401014/

ultimo aggiornamento: 01-07-2019