Albume d'uovo: proprietà, benefici e modi per cucinarlo

Albume d’uovo: proprietà, benefici e modi per cucinarlo

L’albume d’uovo è un alimento sano e ricco di proprietà: scopriamone i principali benefici e come mangiarlo.

L’uovo è un alimento fortemente presente nelle abitudini culinarie di tutto il mondo. Ricco di proteine, grassi e proprietà nutritive importanti per la nostra salute, costituisce un alimento completo, semplice e veloce da preparare, gustoso e proponibile in svariate versioni. Bisogna però fare i conti con la sua maggior controindicazione, che può rappresentare un pericolo per la nostra salute: l’alto contenuto di colesterolo che ci invita a non consumare più di 2 uova intere a settimana.

Eppure sono così buone e utili per chi fa molta attività fisica! La scienza inoltre precisa che due uova a settimana sono considerate salutari e sono fortemente consigliate da medici e nutrizionisti. Ma come possiamo consumarne un numero più elevato senza arrecare danni al nostro organismo? Un modo c’è. L’uovo infatti è composto da due parti distinte costituite da albume e da tuorlo. Quest’ultimo contiene circa 200 mg di colesterolo per ogni uovo.

Se impariamo a consumare unicamente l’albume d’uovo potremo continuare a gustare questo prelibato alimento senza preoccuparci dell’aumento del colesterolo nel nostro sangue e senza dover litigare costantemente con la nostra bilancia di casa.

uova
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/uova-uovo-cibo-brown-fresco-1111587/

Le proprietà nutrizionali dell’albume d’uovo

L’albume d’uovo contiene preziosi nutrienti che favoriscono l’andamento fisiologico del nostro organismo. Oltre ad essere totalmente privo di grassi e colesterolo, possiede un alto contenuto proteico, ideale per chi pratica abitualmente attività sportive, ma anche per chi conduce una vita più sedentaria. Il basso contenuto calorico dell’albume d’uovo ci consente infine di consumarlo quotidianamente, senza dover fare i conti con la bilancia a fine mese.

Ricco di amminoacidi essenziali, vitamine del gruppo B, magnesio, potassio e sodio, l’albume d’uovo è infatti spesso consigliato nelle diete ipocaloriche dei soggetti in sovrappeso, e nelle schede nutrizionali degli sportivi che necessitano di un alto apporto proteico prima di una prestazione sportiva.

Ricette con l’albume d’uovo

Andiamo ora a scoprire come mangiare il bianco d’uovo e come prepararlo in cucina. Precisiamo che i risultati non saranno esattamente identici a quelli ottenuti con l’uovo intero, ma saranno ottime alternative gustose e di semplice preparazione.

– Un’ottima alternativa alla frittata di verdure può infatti essere l’eliminazione del tuorlo. Sbattiamo 4 albumi in una terrina e mischiamoli a spinaci o zucchine precedentemente bolliti. Versiamo il contenuto in una padella con un cucchiaino di olio ben distribuito sul fondo e cuociamo a fuoco medio circa 3 minuti per ogni lato. Se vogliamo rendere il piatto ancora più dietetico e salutare cuociamo il tutto al microonde, senza olio per circa 3 minuti.

– Vediamo ora la preparazione di una torta salata che prevede un minimo di 3 uova intere. Mettiamo un uovo in più eliminando tutti i tuorli. Mischiamo i broccoli o le verdure scelte e precedentemente cotte in una terrina e versiamo l’amalgama all’interno della pasta sfoglia ancora da cuocere. Di questo piatto consigliamo comunque un ridotto consumo visto l’alto apporto calorico della pasta sfoglia, dovuto alla massiccia presenza di burro.

– Passiamo infine ai Pancakes, preparati con 4 bianchi, dolcificante e 30 g di farina integrale. Questi ingredienti sono necessari per un pancake di grosse dimensioni. Dopo aver montato i bianchi a neve incorporiamo gradualmente la farina ed il dolcificante (il numero di gocce di dolcificante dipende dal grado di dolcezza che vogliamo raggiungere). Scaldiamo un pentolino con un goccio di olio e cuociamo il pancake fino alla formazione di piccole bollicine per ogni lato.

Cosa fare dei tuorli restanti?

Sarebbe uno spreco gettare i tuorli non utilizzati nella creazione dei nostri piatti. Potremo dunque utilizzarli per preparare una maschera per capelli all’uovo fai da te, ideale per rinvigorire la chioma e darle lucentezza. Alcune maschere infatti prevedono l’utilizzo dell’intero uovo, altre invece unicamente l’uso dei tuorli o degli albumi.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/uova-uovo-cibo-brown-fresco-1111587/

ultimo aggiornamento: 24-04-2019

>