Andiamo alla scoperta del Saluto al sole, la pratica che ti fa iniziare al meglio la giornata

Lo yoga aiuta a iniziare col piede giusto la giornata grazie all’esercizio, o asana, del saluto al sole.

Il saluto al sole è una asana molto conosciuta e praticata da tutti, dai bambini agli anziani, ma per innescare i suoi benefici, bisogna farla nel modo corretto. La sequenza dell’esercizio yoga è piuttosto semplice. Tuttavia, esistono delle varianti per i più esperti. Vediamo insieme come fare bene il saluto al sole e i vantaggi di iniziare la giornata con questo rituale zen.

Saluto al sole yoga: sequenza degli esercizi

Per poter svolgere correttamente la sequenza del saluto al sole, bisogna tenere conto solo ed esclusivamente del ritmo del proprio respiro. Inspirazione ed espirazione detteranno i tempi dei movimenti fisici.

Saluto al sole
Fonte foto: https://pixabay.com/it/meditare-meditazione-sereno-1851165/

Le posizioni da assumere lentamente sono:

montagna: mettere gambe e piedi uniti e punte aperte;

montagna estesa: sollevare le braccia sopra la testa e unire le mani come in preghiera. Flettere le ginocchia e piegarsi in avanti;

affondo: portare le mani ai lati dei piedi;

cane a testa in giù: mettere le mani sul tappetino da yoga allargando le dita e distendere completamente le gambe;

plank: allineare spalle e polsi, distendere le braccia, contrarre le cosce e portare ginocchia e petto a terra;

posizione del cobra: sollevare la parte superiore del corpo, in particolar modo il petto, mentre mani e piedi poggiano a terra. Piegare le ginocchia e portare la punta dei piedi quanto più possibile vicino al corpo;

posizione del bambino estesa: mantenere la posizione assunta per qualche istante e tornare alla posizione del cobra.

Ecco un video che mostra come fare il saluto al sole:

I benefici del saluto al sole

Nello yoga il saluto al sole è noto come Surya Namaskara e richiede la sincronizzazione tra muscoli e respiro. Questa asana fa bene alla salute, perché si rivela un ottimo modo per iniziare la giornata.

È un esercizio piuttosto semplice, utile per fare un po’ di attività fisica appena svegli, ma anche per concedersi un momento profondo con se stessi.

Allontana i pensieri negativi e scaccia lo stress, inoltre tonifica i muscoli e dona elasticità al fisico. Come se non bastasse, è un buon modo per velocizzare il metabolismo. Insomma è una asana da provare subito!

Fonte foto: https://pixabay.com/it/meditare-meditazione-sereno-1851165/

ultimo aggiornamento: 26-06-2019