Post sbornia: come sentirsi meglio con i rimedi della nonna

Post sbornia, che tragedia! Ecco come sentirsi meglio (con i rimedi della nonna)

Svegliarsi con i postumi della sbornia non è il massimo: per questo motivo potete ricorrere a dei rimedi della nonna tornare a stare meglio il prima possibile!

La sbornia, ovvero il post ubriacatura, ci viene a trovare dopo aver esagerato con l’alcool. Capita a chiunque di bere quel bicchierino in più che ci porta ad essere ubriachi più del normale. Il problema prende vita il giorno dopo: quando si presenta, il post sbornia, non è molto piacevole e ha sintomi come nausea, mal di testa atroce, acidità di stomaco, disidratazione e inappetenza.

Specialmente se dobbiamo andare a lavoro o abbiamo comunque un impegno è fondamentale liberarsi del dolore in modo rapido: senza ricorrere all’uso dei medicinali possiamo optare per alcuni rimedi della nonna!

I rimedi post sbornia migliori

Sicuramente dopo aver esagerato con l’alcool è fondamentale bere molta acqua: aiuta a riprendere tutti i liquidi persi e ad eliminare le tossine. Inoltre, l’organismo deve essere reidratato e, per tale motivo, viene consigliato di bere acqua sia prima di andare a dormire, che dopo essersi svegliati.

Bere te
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/ragazza-bere-t%C3%A8-tazza-di-caff%C3%A8-865304/

Dopo aver bevuto tanta acqua, possiamo mangiare una banana che come sappiamo è ricca di potassio e ci aiuta a far passare la sbornia e a recuperare il nostro benessere.

Prepariamo una colazione abbastanza completa compresa di succhi di frutta freschi: ricchi di vitamine aiutano a reintegrare gli zuccheri nel sangue che abbiamo perso con la disidratazione e con il troppo alcool assunto la sera precedente.

Ovviamente evitiamo l’arancia se abbiamo l’acidità di stomaco ed eliminiamo il caffè fino a quando non stiamo del tutto bene. Dopodiché buttiamoci sotto una doccia fredda, sempre se riusciamo a tenerci in piedi per bene: è un ottimo rimedio per tornare a mente lucida!

Tra i rimedi post sbornia ci sono anche le tisane: ad esempio la camomilla può aiutarci a rilassare e a diminuire il senso di nausea, ma possiamo ricorrere anche ad altre tisane rilassanti.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/ragazza-bere-t%C3%A8-tazza-di-caff%C3%A8-865304/

ultimo aggiornamento: 11-11-2019