Tisane rilassanti: le ricette più buone da provare questa primavera

Vediamo quali sono le migliori erbe da utilizzare per preparare delle tisane rilassanti, per sconfiggere stress, ansia e insonnia.

Le erbe rilassanti sono il miglior rimedio per sconfiggere l’ansia, lo stress e l’insonnia in modo naturale. Si trovano facilmente in erboristeria e possono essere acquistate sfuse o in mix già pronti per preparare ottime tisane.

Vediamo quali sono le migliori erbe da utilizzare, singolarmente o insieme, per preparare delle tisane rilassanti, perfette per la stagione fredda.

Tisane rilassanti per dormire

tisane rilassanti
FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/coppa-tee-porcellana-drink-decor-829527/

– Tisana al tiglio. Il tiglio, oltre ad avere proprietà diuretiche, ha anche un’azione calmante e sedativa. È quindi adatto a preparare una tisana per dormire, lasciando in infusione due cucchiaini di tiglio essiccato in una tazza d’acqua calda.

– Tisana alla melissa. Questa tisana ha effetto calmante e rilassante. Per prepararla, bisogna utilizzare le foglie essiccate e sminuzzate. Mettetene in infusione un paio di cucchiaini in una tazza d’acqua e sorseggiate la tisana calda, prima di andare a letto.

– Tisana alla valeriana. La valeriana è una pianta molto usata in erboristeria per combattere l’insonnia, sia sotto forma di integratore che di tisana. Quest’ultima si prepara con un cucchiaino di radice di valeriana, da mettere in infusione in una tazza d’acqua.

Tisane rilassanti per l’ansia

– Tisana alla passiflora. Un’ottima tisana rilassante contro l’ansia è quella alla passiflora, che ha proprietà sedative sul sistema nervoso. Potete berne fino a due tazze al giorno, da preparare con due cucchiaini di passiflora per ogni tazza d’acqua.

– Tisana al biancospino. Il biancospino ha proprietà sedative, ansiolitiche e ipotensive. Potete utilizzarlo, da solo o insieme alla passiflora e alla melissa, per preparare una tisana da bere in caso di ansia e attacchi di panico. Non provoca sonnolenza, quindi può essere bevuta anche durante il giorno.

– Tisana al luppolo. Il luppolo è utilizzato per preparare non solo la birra, ma anche delle tisane, di solito in combinazione con camomilla e melissa. Ha proprietà rilassanti, ma anche antispasmodiche e antinfiammatorie, che lo rendono ottimo per combattere i disturbi digestivi legati all’ansia. Nella tisana si utilizzano i fiori essiccati.

– Tisana alla camomilla. La camomilla è sicuramente la pianta più usata per preparare tisane rilassanti, sia da sola che in combinazione con altre erbe. Vi consigliamo di utilizzare due cucchiaini di capolini essiccati per tazza.

[amazon_link asins=’B01D7NTPL6,B077HSTWRM,B018UFDGJ8′ template=’ProductCarousel’ store=’deltapictures-21′ marketplace=’IT’ link_id=’3d37b2a1-31d7-11e8-9204-a9f04a565026′]

ultimo aggiornamento: 30-03-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures