Spesso il regime alimentare che seguiamo non si rivela così salutare per il nostro organismo, come magari pensiamo. Di qui, la necessità di iniziare una dieta detox o depurativa.

Iniziare una dieta detox risulta necessario quando il junk food, i troppi dolci, le abbuffate alle feste, la poca presenza di frutta e verdura nella nostra dieta, o semplicemente un intenso periodo di terapie farmacologiche si rivelano fattori che vanno a influire pesantemente sul nostro corpo.

Sono diversi i campanelli d’allarme che il nostro organismo ci manda per segnalarci la necessità di prendersi una pausa da tutti quegli elementi per niente salutari a cui, spesso, non diamo così tanta importanza: dalla pesantezza delle gambe, al gonfiore di ginocchia e caviglie, a impurità come brufoli e pelle grassa, a problemi ad organi destinati alla depurazione del nostro organismo, come ad esempio fegato e reni.

Ma non disperiamo: i rimedi per tornare al top ci sono, e sono semplicissimi!

Le regole fondamentali della dieta detox: cosa eliminare?

Sono pochi i principi essenziali che occorrono per seguire al meglio una dieta depurativa per riportare il nostro organismo a funzionare correttamente e nel modo più salutare possibile. Innanzitutto, occorre eliminare i cosiddetti “cibi spazzatura” (quelli tipici dei fast food), colmi di grassi e zuccheri e assolutamente privi di componenti nutritive salutari.

Acqua detox
Acqua detox

A seguire, sarà necessario ridurre l’assunzione di bevande alcoliche e superalcoliche. Queste, infatti, impediscono il corretto afflusso dell’ossigeno nel sangue e rendono difficoltoso lo smaltimento delle scorie presenti nel nostro organismo, oltre ad influire pesantemente sul fegato (come i farmaci).

Alimenti (e atteggiamenti) consentiti

La dieta detox non è una dieta privativa: sono molti gli accorgimenti che occorre prendere, ma sono anche numerosissimi gli alimenti a nostra disposizione.

È consigliabile iniziare la giornata con un bicchiere di acqua e limone tiepida: sono numerosi i benefici che se ne possono trarre, tra cui la disintossicazione del fegato e una regolazione dell’intestino. L’acqua è un elemento fondamentale di questa dieta: per una maggiore efficacia, infatti, è preferibile berne ben 2 litri al giorno.

La dieta depurativa è di solito amata da vegani e vegetariani: un posto privilegiato in questo regime alimentare lo hanno, infatti, frutta e verdura. Spesso, perché si conservino appieno le loro proprietà nutritive, è consigliabile consumarle crude.

Oltre agli accorgimenti alimentari, è raccomandabile assumere anche “atteggiamenti detox”: limitare lo stress e, perché no, scoprire attività nuove come lo yoga detox.

TAG:
dieta

ultimo aggiornamento: 30-05-2019


Bacche inca, il piccolo superfood dal grande potere benefico

Estate 2019: imparare a stare bene anche in costume