Prendersi cura del viso al mare

Prendersi cura del viso al mare per proteggerla in ogni istante. Creme protettive, occhiali da sole e cappello per una protezione completa.

chiudi

Caricamento Player...

Durante l’esposizione solare è molto importante non trascurare la pelle del viso, di gran lunga più delicata rispetto le altre parti del corpo. Se avete la pelle delicata o avete problemi di macchie non basterà proteggersi con una semplice protezione, ma si dovranno seguire delle attenzioni particolari. Vediamo come prendersi cura del viso al mare per proteggersi dai raggi UV e dagli agenti esterni.

Come prendersi cura del viso al mare? Scegliere una protezione alta ed evitare di esporsi nelle ore più calde.

Una prima scelta di protezione per il viso è senza dubbio la crema solare con un fattore protettivo 30 o 50. Esistono in commercio degli ottimi prodotti adatti a ogni tipo di pelle, dalle più delicate a quelle secche, a quelle più chiare e più scure. Le donne che hanno una pelle chiara dovrebbero utilizzare una protezione 50 durante l’esposizione per evitare  macchie e rossori, mentre durante il giorno andrà benissimo una protezione 20 o 30. Munitevi anche di un paio di occhiali da sole così proteggete gli occhi dai raggi diretti. Non dimenticate anche di indossare un cappello in spiaggia o in piscina così riparerete la testa dal calore e soprattutto il viso. Indossate cappello e occhiali anche quando non vi state esponendo al sole, perché i raggi penetrano sulla pelle anche mentre state facendo una passeggiata senza che ve ne rendiate conto.

Le pelli scure sono più fortunate perché soggette a meno irritazioni e sono più resistenti alle aggressioni di sale e sabbia. Tuttavia, on bisogna assolutamente trascurarla e bisogna utilizzare lo stesso un fattore di protezione di 20 o 30. Questo impedirà la formazione di rughe e la pelle non si brucerà.

Fonte immagine copertina: Collistar