Depilare o meno i peli pubici è un quesito che si pongono in tante. Scoriamo cosa è importante sapere per decidere nel modo giusto.

Quando si pensa ai peli pubici e alla loro importanza è solitamente per decidere se eliminarli o meno. Capita infatti davvero di rado di trovarsi a pensare alla loro effettiva funzione. Eppure anche la presenza di peluria nelle zone intime ha uno scopo ben preciso che è importante conoscere, sopratutto prima di decidere se eliminarla definitivamente. Cerchiamo quindi di approfondire l’argomento scoprendo a cosa servono e quali sono i motivi per cui i peli intimi non andrebbero eliminati.

A cosa servono i peli pubici

Iniziamo con il cercare di capire a cosa servono effettivamente questi peli.

intimo donna
intimo donna

Una delle primarie funzioni è infatti quella che riguarda la protezione delle zone intime. La peluria aiuta infatti ad evitare determinati batteri, scongiurando il rischio di infezioni.

Inoltre, in caso di rapporti intimi fungono da “ammortizzatore” evitando che strofinamenti e simili possano irritare la pelle. Tra le loro funzioni principali c’è anche quella legata alla termoregolazione. In inverno, infatti, aiutano a mantenere al caldo la zona.

I motivi per cui la depilazione nelle zone intime è controindicata

Andando ai peli pubici e al perché non bisogna eliminarli ci sono altrettanti motivi che vale la pena prendere in considerazione prima di agire. La prima e, forse, la più importante è quella legata al rischio di infezioni. Eliminando i peli il rischio di contrarne è infatti molto più alto.

Anche il rischio di ritrovarsi a combattere con dei peli incarniti, sia nelle zone intime sia all’inguine, è un buon motivo per evitare quantomeno la depilazione integrale e a questo si aggiunge anche l’effetto positivo che possono avere da un punto di vista attrattivo. Non tutti, infatti, li trovano spiacevoli da vedere, anzi.

E se il problema è quello di volersi sentire più fresche e pulite esiste la possibilità di accorciarli semplicemente evitando così la depilazione e tutti i rischi che può comportare. In questo modo ci si sentirà comunque in ordine, si potrà indossare il costume da bagno senza problemi e si eviteranno i tanti inconvenienti descritti poco sopra.

Riproduzione riservata © 2022 - NB

star bene

ultimo aggiornamento: 13-11-2022


Cos’è la bronchiolite: le cause, i sintomi e i possibili trattamenti

Acqua ossigenata sui denti: cosa c’è da sapere