Mani arrossate e screpolate: i rimedi naturali anti-freddo

Come realizzare la doppia coda

Il freddo in inverno rende le mani rosse, secche e screpolate. Vediamo quali sono i rimedi naturali più efficaci per risolvere il problema.

In inverno capita spesso di avere mani screpolate e arrossate. Il freddo e il vento danneggiano la barriera cutanea e rendono la pelle molto secca. Altre cause di questa estrema secchezza possono essere i detergenti aggressivi, come i detersivi, e i lavaggi troppo frequenti.

Quando la pelle si secca molto, si screpola, si arrossa, si riempie di piccoli taglietti e può arrivare a spaccarsi. In questi casi estremi, specialmente se compaiono altri sintomi tipici della dermatite, come il prurito e il bruciore, bisogna rivolgersi ad un dermatologo. Se invece il problema è solo la secchezza, accompagnata dal rossore, si possono provare anche dei rimedi naturali. Vediamone alcuni.

Mani screpolate: i rimedi

mani arrossate e screpolate
FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/caff%C3%A8-caldo-drink-espresso-coppa-2593426/

La prima cosa da fare in caso di secchezza, è evitare il più possibile i fattori che la provocano: indossate sempre dei guanti di gomma quando utilizzate i detersivi e di lana quando uscite; per l’igiene personale scegliete saponi delicati e oleosi e riducete i lavaggi il più possibile.

Più volte al giorno, applicate una crema per mani screpolate a base di calendula, burro di karitè e altre sostanze naturali lenitive. Evitate le creme che contengono solo glicerina e quelle a base di paraffina. Potete anche utilizzare il burro di karitè puro.

Mani screpolate: i rimedi della nonna

Un rimedio naturale ottimo per rendere la pelle subito morbida, elastica e liscia è l’impacco a base di uovo, olio di mandorle e avocado. Frullate la polpa di un avocado, un tuorlo d’uovo, due cucchiai di olio di mandorle dolci e un cucchiaino di succo di limone. Applicate il composto sulle mani, avvolgetele con la pellicola per alimenti e lasciate il tutto in posa per circa quaranta minuti. Risciacquate abbondantemente e applicate una crema per le mani.

Per lenire il rossore, potete fare degli impacchi con camomilla e calendula. Preparate un infuso con un cucchiaio di capolini di camomilla e uno di calendula, lasciatelo intiepidire e poi immergetevi delle garze sterili, da utilizzare sulle mani per fare delle spugnature.

Ricevi gli ultimi aggiornamenti, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 15-12-2017

Federica Maria Ferrara

X