Calzature e cellulite: ecco come le due cose sono collegate

Esiste una relazione tra cellulite e calzature indossate: scopriamo qual è

Recenti studi avrebbero rivelato una relazione tra la comparsa della cellulite e il tipo di calzature indossate: scopriamo qual è.

Avete capito bene, potrebbe esserci una relazione tra lo svilupparsi della cellulite e il tipo di calzature indossate.

Prima di andare a parlare di questa teoria, potrebbe servire un piccolo ripasso: che cos’è la cellulite? Si tratta di un’alterazione del tessuto cutaneo che si sviluppa principalmente nelle donne. Le irregolarità che si presentano sulla cute sono dovute ad un eccessivo accumularsi di tessuto adiposo nello strato sottostante alla pelle.

Le cause che portano allo svilupparsi di questo disturbo possono essere molteplici, parliamo di fattori genetici, stress, peso eccessivo, un’alimentazione sbagliata e dell’alterazione nella circolazione sanguigna. Ed è proprio su quest’ultima che incide il tipo di calzatura indossata.  

Cellulite e calzature: qual è la relazione?

Scarpe donna
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/a-piedi-percorso-piedi-sentiero-2635038/

Tra le cause che portano allo sviluppo della cellulite annoveriamo anche dei problemi nella circolazione del sangue. Assumere posture inadeguate, indossare vestiti troppo stretti o delle calzature scorrette potrebbe influire sul corretto svolgimento quest’ultima, favorendo l’accumulo del tessuto adiposo nello strato sottocutaneo. Ecco quindi la relazione esistente tra calzature indossate e cellulite.  

Tutto ciò accade a causa di una complessa rete di vene, alcune più in superficie, altre più profonde, presenti nella pianta del piede. Appoggiando il piede su una superficie solida, in assenza di calzature, viene fatta pressione sulle vene situate nella zona e si attiva la circolazione sanguigna nel modo più corretto. Indossando delle calzature non adatte, soprattutto quando quest’ultime sono munite di tacco, le vene verranno sollecitate in maniera non equilibrata.

Oltre a poter avere serie ripercussioni sulla postura, utilizzare scarpe con i tacchi altera il flusso sanguigno. In particolare, potrebbe favorire un ristagno di liquido ematico. Sarà proprio questo a favorire la comparsa della cellulite o, nel caso sia già presente, il suo aggravarsi.

Le scarpe anti-cellulite

Questa relazione tra calzature e cellulite ha portato alla nascita di scarpe anti-cellulite. Si tratta di calzature dotate una suola che tende a bilanciare la pressione effettuata dal peso corporeo sulle vene presenti nella pianta del piede.

Secondo i creatori di questo tipo di scarpe, il movimento della suola dovrebbe, oltre ad impedire lo sviluppo della cellulite, attivare molti muscoli delle gambe non utilizzati durante la normale camminata. Questo aiuta chi ne fa uso a perdere peso e a tonificare le gambe.

Purtroppo, sebbene gli effetti sulla postura siano stati approvati, le prove scientifiche a nostra disposizione suggeriscono che questo presunto effetto anti-cellulite non sia realmente presente.

Per chi vuole combattere la cellulite, è consigliabile provare la tecnica del linfodrenaggio. Tecnica volta a combattere gli accumuli di tessuto adiposo e, di conseguenza, la cellulite.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/a-piedi-percorso-piedi-sentiero-2635038/

ultimo aggiornamento: 11-01-2020