La dieta in bianco è un regime alimentare che aiuta a proteggersi da colite e gastrite, ma è anche perfetta per dimagrire. Scopriamo in cosa consiste e come funziona.

La dieta in bianco è un particolare regime alimentare che permettere di proteggere l’organismo da diverse problematiche gastro-intestinali. Ma ovviamente non si limita a questo. Infatti, grazie ad un’alimentazione leggera e caratterizzata da alimenti digeribili, permette d perdere peso molto velocemente. Inoltre la dieta in bianco aiuta a depurare l’organismo, riattivare il metabolismo ed è anche una buona soluzione per i bambini. Vediamo quindi di capire come funziona, che benefici offre e cosa si può mangiare.

Dieta in bianco: come funziona

La dieta in bianco si caratterizza per una scelta di alimenti leggeri e digeribili, ma che non fanno rinunciare a gusto e sazietà. Infatti il menu giornaliero prevede poche proteine, e per la maggior parte magre, pesce, riso, pane, patate e pasta.

cibo dieta
cibo dieta

La scelta del pesce è quasi d’obbligo, soprattutto per i sui pochi grassi e l’alta concentrazione di Omega 3. In questo regime alimentare poi non possono assolutamente mancare verdura e frutta di stagione, anche sotto forma di frullati o spremute. In ogni caso è strettamente consigliato il consumo di carboidrati insieme alle proteine, così da innalzare l’indice glicemico e compensare i nutrienti.

Dieta in bianco: benefici

La dieta in bianco, oltre ad essere un’ottima soluzione per perdere peso, offre molti altri benefici. Infatti chi si affida a questo regime alimentare molto spesso soffre di colite, gastrite o altre problematiche relative all’apparato gastro-intestinale. Questo perché gli alimenti inseriti nella dieta sono altamente digeribili e, di conseguenza, aiutano a non appesantire troppo l’organismo, riducono la produzione di acidi gastrici e aiutano a contrastare senso di nausea, dissenteria o influenza intestinale.

Proprio per questi motivi la dieta in bianco è adatta anche ai bambini, dal momento che potrebbero risentire di cucine o piatti troppo elaborati. Bisogna poi ricordare che la dieta in bianco permette di perdere peso molto velocemente, sgonfiando anche pancia e addome.

Riso
Riso

Ricette ed esempi di menù della dieta in bianco

Anche se la dieta in bianco è un regime alimentare abbastanza rigido, bisogna dire che lascia una scelta molto ampia nella composizione del menu. Infatti l’importante è evitare cibi difficili da digerire, piccanti o speziati, ma detto questo potrete sbizzarrirvi. Perciò vediamo qualche esempio di ricette e alimenti che possono essere consumati se si segue questa dieta.

Partiamo con colazione e spuntini, per i quali sono previste una tazza di tè con fette biscottate, frutta di stagione o una mela, meglio se cotta. Nei pasti principali, e quindi pranzo e cena, è possibile mangiare pasta o riso, conditi con un filo d’olio, verdura cotta e poco condita o una porzione di carne bianca, pesce o un uovo sodo.

Infine l’acqua, rigorosamente naturale, deve essere bevuta a piccoli sorsi, a temperatura ambiente e meglio se lontano dai pasti. In ogni caso ricordiamo che è fondamentale non saltare i pasti e chiedere consiglio al proprio medico curante prima di intraprendere questo percorso.

TAG:
chiedilo alla nonna dieta vetrina

ultimo aggiornamento: 11-11-2020


Noci, l’alimento del benessere: perché dovreste introdurle nella dieta

Tè nero, tutto quello che c’è da sapere su questa bevanda