La depilazione dell’inguine è un argomento sempre molto delicato per via del rischio di tagli o abrasioni. Scopriamo come eseguirla correttamente.

Quando si parla di depilazione dell’inguine, le possibilità sono tante e cambiano in base all’effetto finale che si desidera ottenere. Si può infatti optare per una depilazione minima e da effettuare solo nelle zone normalmente visibili quando si indossa il costume e, al contempo, c’è quella completa ma spesso sconsigliata per via dei rischi di abrasioni e di infezioni. Per saper scegliere quella giusta è quindi importante conoscere i tipi di depilazione all’inguine esistenti.

Quali sono i metodi per depilare l’inguine

In genere, le opzioni più “gettonate” sono quella della ceretta, del laser o del rasoio. La prima, però, può risultare dolorosa, sopratutto se non si ha dimistichezza con questo strumento.

depilazione inguine
depilazione inguine

Per effettuarla può quindi essere consigliabile rivolgersi ad un’estetista esperta ed in grado di agire in modo da non creare traumi nella zona.

Un’altra valida alternativa può essere quella di far ricorso al laser che può aiutare a risolvere il problema dei peli in più in modo permanente. In tal caso bisogna scegliere con attenzione tra quella parziale e quella totale, poiché si tratta di un procedimento che alla lunga risulterà definitivo.

Per non sbagliare si potrebbe quindi iniziare ad eliminare i peli con il laser nelle zone più esterne e proseguire con ceretta o rasoio nella zona centrale. La depilazione completa può infatti portare ad un maggior rischio di infezioni dato l’effetto protettivo rivestito dai peli.

Come depilare l’inguine da sole

Per una depilazione indolore e pratica, la scelta migliore rimane sempre quella del rasoio. Per non correre rischi è però importante optare per un modello studiato appositamente per le zone intime. A ciò si dovranno unire saponi più delicati. Agendo in questo modo sarà possibile evitare peli incarniti e abrasioni che sono tra i rischi più ricorrenti che si corrono quando si sceglie di depilare l’inguine.

Un aspetto che è molto importante tenere sempre in considerazione sopratutto in caso di depilazione totale. Nel caso si preferisca quella parziale, si potrà invece ottenere un effetto ordinato accorciando i peli rimasti. Agendo così sarà più facile sentirsi a proprio agio in tutta sicurezza.

Riproduzione riservata © 2022 - NB

ultimo aggiornamento: 28-10-2022


Unghie natalizie: foto e idee per realizzare le migliori nail art a tema 

Strappare capelli bianchi, per 1 che va via ne crescono 7: verità o leggenda?