Quali sono i metodi più facili ed efficaci per rimuovere lo smalto senza acetone? Eccone alcuni che vi faranno svoltare la giornata!

La cura delle proprie mani è sempre più importante per il mondo femminile, in particolare per quanto riguarda le unghie. Sono sempre più le persone che si dedicano alla cura dell’aspetto delle proprie unghie, facendo uso dei più disparati colori di smalto. Una volta messo lo smalto, però, bisogna anche toglierlo ed è bene conoscere alcuni piccoli trucchetti per farlo se non si ha a disposizione l’acetone, il solvente principe per questo tipo di operazioni.

Rimuovere lo smalto senza acetone: 3 metodi naturali

Unghie lunghe
Unghie lunghe

Usare il dentifricio. Un metodo fai da te per rimuovere lo smalto è usare del comune dentifricio per lavarsi i denti. Come si procede? Bisogna applicarne una piccola quantità sull’unghia, poi spazzolare con un vecchio spazzolino che non si usa più. Senza sfregare troppo energicamente lo smalto dovrebbe venire via. Per essere ancora più efficaci si può mischiare il dentifricio con del bicarbonato.

Aceto di vino e succo di limone. Un altro modo è utilizzare questi due ingredienti mischiati, visto che insieme hanno un’azione acida non indifferente. Si procede prima di tutto mischiando i due liquidi in un contenitore, poi si immergono le unghie con lo smalto nel mix e si rimane così per 10-15 minuti. Una foto fatto questo lo smalto potrà essere rimosso con uno spazzolino o anche con le altre dita.

Alcool. Infine, usare l’alcol per togliere lo smalto può essere molto efficace (e anche la soluzione migliore in mancanza dell’acetone). Si può utilizzare in questo senso l’alcol denaturato oppure prodotti che contengono alcol, come profumi, lacca spray per capelli, deodorante spray e disinfettante. Si procede immergendo le dita nel liquido alcolico, meglio se denaturato per avere un effetto migliore, per circa 15 minuti e poi si rimuove lo smalto con uno spazzolino o con le altre dita.

TAG:
chiedilo alla nonna

ultimo aggiornamento: 27-11-2020


Dal dentista per salute, ma anche per estetica dentale: di che interventi parliamo?

Le migliori maschere rinforzanti per i capelli contro il freddo