Come preparare i capelli al mare

Come preparare i capelli al mare: una chioma morbida e fluente prima e durante l’esposizione al sole.

chiudi

Caricamento Player...

Spesso quando si parte per le vacanze si tende a sottovalutare la protezione per i capelli, mentre invece si pone molta attenzione alla cura della pelle eper poter avere una tintarella impeccabile. Quello che molte volte non si pensa è che i capelli al mare sono soggetti a molteplici fonti di stress quali il sale, il sole e la sabbia, per non parlare del cloro e dei continui shampoo. Non basta dunque, coccolare e nutrire i capelli al mare, ma se si desidera una chioma forte e fluente tutto l’anno è necessario prendersi cura dei propri capelli prima di andare in vacanza. Vediamo come preparare i capelli al mare per risultati al top.

Tutto ciò che bisogna sapere su come preparare i capelli al mare: iniziare a proteggere e nutrire dalla radice prima di partire per le vacanze.

Un buon trattamento protettivo e nutriente  per i capelli inizia almeno due settimane prima di partire. Iniziare eseguendo due impacchi di cheratina a settimana per un totale di quattro, così il capello sarà bello forte ed estremamente morbido e fluente. Non dimenticate di fare una maschera nutriente a base di miele, pappa reale o latte. In questo modo il capello sarà avvolto da un velo protettivo di morbidezza e lucidità.

Se avete i capelli colorati non fate la tinta prima di partire per il mare perché il colore si sbiadirà sicuramente e invece di ottenere piacevoli riflessi le ciocche saranno sbiadite e sfibrate. Fate piuttosto la tinta due settimane prima di partire di un tono più scuro di quello che fate di solito. In questo modo i capelli si schiariranno al sole senza sbiadirsi. L’importante è comunque applicare sempre una spray protettivo specifico per capelli colorati prima di ogni esposizione.