Prendersi cura della pelle del viso prima del mare: nutrire da dentro attraverso un’alimentazione sana e bevendo tanta acqua.

Il viso è senza dubbio la parte più delicata del nostro corpo, soprattutto per le donne. Non basta, infatti, procurarsi una buona protezione solare che sia 30 o 50, ma bisogna iniziare a preparare la pelle con anticipo per difenderla dallo stress a cui sarà sottoposta in vacanza. Di solito quando si va al mare si ha poco tempo da dedicare a maschere e trattamenti, dunque è bene farli prima di partire. Vediamo allora come prendersi cura della pelle del viso prima del mare.

Come prendersi cura della pelle del viso prima del mare: ottimi i preparatori per l’abbronzatura seguiti ma gommage e maschere nutrienti.

Innanzitutto per avere una pelle luminosa e senza imperfezioni iniziate a seguire un’alimentazione sana, ovviamente se non lo state già facendo. Bevete tanto, più di quanto fate di solito, almeno un litro e mezzo o due di acqua per reintegrare i liquidi persi con il caldo. Dopo di che dedicatevi alla preparazione esterna della cute applicando quotidianamente dei prodotti appositi che serviranno a preparare il viso per il mare. Esistono oramai in commercio moltissimi trattamenti detti preparatori per l’abbronzatura,come le linee di Lancaster o Lierac, che garantiscono un colorito luminoso e duraturo nel tempo. Sono trattamenti molto delicati ed esistono in commercio molte marche specifiche per pelli sensibili o intolleranti.

Non dimenticate di pulire la pelle facendo dei gommage due volte a settimana in modo da eliminare le cellule morte senza aggredire il viso. Successivamente fate una maschera nutriente per ridare compattezza e idratazione. Per un tocco di bellezza in più potete fare uno scrub anti-age delicato, come quello di Somatoline Cosmetic, e applicare subito dopo delle fantastiche gocce di elastina. Il risultato è una pelle fresca e luminosa.


Come preparare i capelli al mare

Prendersi cura della pelle dopo il mare