Come migliorare la voce? Ecco i migliori consigli ed esercizi per riuscire ad esprimervi in modo chiaro, lento e ritmato.

La voce, a prescindere dal lavoro che si svolge, è importantissima. Lo è in ogni ambito della vita quotidiana e, spesso, può influenzare una decisione che altre persone devono prendere sul vostro conto. Vediamo come migliorare la voce e quali sono gli esercizi più efficaci per avere un risultato soddisfacente.

Come migliorare la voce: i migliori consigli

La voce è uno degli aspetti più importanti di una persona. Dal tono si capiscono tante cose e si trasmettono altrettante emozioni. Non solo coloro che la utilizzano per lavoro, anche tutti gli altri dovrebbero imparare come migliorare la voce. Non è difficile e basta un po’ di esercizio quotidiano che si può tranquillamente svolgere a casa. Da una conversazione possono dipendere appuntamenti professionali importanti oppure conoscenze che potrebbero diventare fondamentali. Pertanto, è cosa ‘buona e giusta’ vedere quali sono gli esercizi più indicati per prendersi cura dei suoni che escono dalla bocca.

Senza ombra di dubbio, il primo aspetto su cui lavorare con attenzione è la respirazione. E’ importantissimo imparare ad utilizzare il diaframma, allenando la cosiddetta respirazione diaframmatica. Attenzione, però, non deve essere un respiro forzato, ma il più naturale possibile. Ecco perché c’è bisogno di parecchio esercizio.

Una tecnica utile è quella del palloncino: mettete le mani sulla pancia, in modo da sentire l’addome che si gonfia e si sgonfia ad ogni inspirazione ed espirazione. Quando si fa ciò, le spalle non devono mai muoversi, né in su e né tantomeno in giù. Anche la postura è fondamentale, così come lo è essere rilassati. I piedi devono essere distanti, le ginocchia leggermente piegate, l’addome rilassato, le spalle come se scivolassero verso il basso e il petto leggermente verso l’alto, con il mento parallelo al pavimento. Dopo aver curato la respirazione e la postura, si può passare ai vocalizzi, a cui è necessario dedicarsi tutti i giorni, per almeno cinque minuti. L’ordine dei vocalizzi è il seguente I-E-A-O-U.

Ecco un video che spiega come fare i vocalizzi:

Per migliorare la voce è necessario curare la dizione

La respirazione diaframmatica, la postura corretta e i vocalizzi non bastano a migliorare la voce. Che la utilizziate per parlare o per cantare poco conta, ma ricordate che la dizione è fondamentale. Oltre alla pronuncia giusta delle parole, imparate ad esprimervi in modo chiaro, lento e ritmato. Un esercizio utile è quello con la cannuccia. Non dovete fare altro che soffiare dentro alla cannuccia ed emettere un suono. Prima di utilizzare la voce per cantare o fare un discorso lungo, ricordatevi di dedicare un po’ di tempo al riscaldamento. E’ semplicissimo: sbadigliate, tossite delicatamente, fate vibrare le labbra, contraete e rilasciate i muscoli del volto e canticchiate a bocca chiusa.

Ecco un video che spiega come migliorare la voce con un semplice esercizio di dizione:

Riproduzione riservata © 2022 - NB

ultimo aggiornamento: 21-11-2022


Cos’è un sarcoma: tipologie, sintomi e possibili cure

Come mantenersi in forma anche in inverno