Sarcoma: cos’è, cause, sintomi e possibili cure di questo tipo di tumore dei tessuti connettivi.

Sapevi che esistono più di cinquanta tipi di sarcoma? Tumore che spesso si genera nelle ossa o nei muscoli, ma che può verificarsi anche in altri tessuti, il sarcoma è un tipo di cancro raro, che rappresenta solo l’1% dei casi totali. Non c’è una causa definitiva per la generazione di un sarcoma, ma ci sono alcuni fattori di rischio che aumentano le possibilità di sviluppare la malattia.

I sintomi del sarcoma variano a seconda della tipologia e della sua localizzazione nel corpo. Quel che è certo è che questo tumore può essere difficile da diagnosticare perché i suoi sintomi sono spesso simili a quelli di altre malattie.

Cos’è un sarcoma: le diverse tipologie

Come abbiamo detto, il sarcoma è un raro tipo di cancro che inizia nei tessuti connettivi del corpo, ovvero muscoli, tendini, legamenti, vasi sanguigni e nervi. Esistono molti tipi diversi di sarcoma. Alcuni dei più comuni sono il lemiosarcoma, che tocca il tessuto adiposo, quello del tratto gastrointestinale, l’angioscarcoma, generato nei vasi sanguigni e altri ancora.

malattia sarcoma di ewing
malattia sarcoma di ewing

I diversi tipi di sarcoma sono classificati in base al tipo di cellula da cui si sviluppano. Il più comune in assoluto è quello dei tessuti molli, che si sviluppa nei muscoli, nei tendini o nel grasso. Altri tipi includono quello osseo, che si sviluppa nell’osso, e quello gastrointestinale, che si sviluppa nello stomaco o nell’intestino.

Ogni tipo di sarcoma può essere trattato in modo diverso. Ad esempio, i sarcomi ossei sono spesso trattati con un intervento chirurgico, mentre i sarcomi dei tessuti molli sono spesso trattati con chemioterapia o radioterapia.

Differenze tra sarcoma e tumore

C’è molta confusione intorno ai termini sarcoma e tumore. Le persone spesso li usano in modo intercambiabile, ma in realtà ci sono alcune importanti distinzioni tra i due. In parole povere, un tumore è una massa o nodulo anormale che può svilupparsi in qualsiasi parte del corpo. I tumori possono essere cancerosi o benigni.

I sarcomi sono invece un tipo specifico di tumore e sono sempre tipologie cancerose che si sviluppano nei tessuti molli del corpo, come muscoli, tendini e legamenti. Esistono differenze chiave tra i sarcomi e altri tipi di tumori. In primo luogo, i sarcomi sono molto meno comuni di altri tipi di tumori. In secondo luogo, è più probabile che si diffondano in altre parti del corpo. Infine, hanno maggiori probabilità di rispondere al trattamento.

Cosa dovresti fare se ti viene diagnosticata questa malattia?

Se ti viene diagnosticato un tumore di questo tipo, il tuo medico probabilmente ti indirizzerà a uno specialista per il trattamento corretto. Le cure, come abbiamo già detto, comprendono tipicamente chirurgia, radioterapia e chemioterapia. In alcuni casi, può essere utilizzata anche una terapia mirata.

Riproduzione riservata © 2022 - NB

ultimo aggiornamento: 20-11-2022


Asma, ecco le cose in casa a cui fare attenzione: dalle stufe a pellet alle candele

Come migliorare la voce: la respirazione è fondamentale