Come fare i capelli ricci? Con un po’ di pazienza, anche quanti hanno una chioma liscissima possono avere un’acconciatura tutte onde.

I capelli ricci sono desideratissimi, ma quanti non li hanno naturali faticano ad ottenere un hair style che resti intatto per almeno un paio d’ore. Eppure, ci sono trucchi infallibili, che possono essere utilizzati anche da coloro che hanno chiome liscissime: vediamo quali sono e come si realizzano.

Come fare i capelli ricci a casa: i consigli giusti

Quanti hanno una chioma riccia vorrebbero averla liscia e viceversa: non si tratta solo di una diceria, ma di un dato di fatto. Mentre avere i capelli spaghetto è, al giorno d’oggi, piuttosto semplice – basta una buona piastra e un’ottima crema lisciante – creare delle onde definite è un po’ più difficile. Vediamo, quindi, come fare i capelli riccissimi e, soprattutto, quali sono i trucchi per farli durare il più possibile. Innanzitutto, è bene chiarire che partendo da una base spaghetto bisognerà avere pazienza e utilizzare prodotti ad hoc. In caso contrario, ogni tentativo sarà vano e il capello tornerà ad essere liscissimo in un batter di ciglia.

Uno dei metodi più vecchi per avere una chioma mossa è perdere qualche ora di tempo a fare delle treccine strettissime. Tenete l’acconciatura per almeno 24 ore e poi sciogliete, vaporizzando un po’ di lacca su tutta la testa. Otterrete un bellissimo effetto onde, che durerà un paio di giorni. In alternativa, tagliate a piccole strisce un vecchio pezzo di stoffa che non utilizzate più. Lavate i capelli, asciugateli a testa in giù e dividete in ciocche. Queste ultime vanno girate su se stesse e arrotolate una ad una alla striscia di stoffa, chiudendo con un nodo stretto. Anche se parecchio scomoda, dormite con l’acconciatura. Al vostro risveglio, sciogliete il tutto e godetevi il nuovo hair style. Ovviamente, anche in questo caso è necessario vaporizzare un po’ di lacca a tenuta forte.

Ecco un video per realizzare i capelli ricci con la carta igienica che, volendo, potete sostituire ai pezzetti di stoffa:

Come far diventare i capelli ricci: trucchi infallibili

Un altro metodo infallibile per realizzare onde da urlo prevede l’utilizzo di un calzino che non utilizzate più. Tagliatelo verticalmente al centro e inserite dentro una ciocca di capelli, facendolo scorrere verso la punta. Arrotolate il calzino su se stesso fino alla nuca e annodatelo usando gli estremi. L’operazione, che porta via qualche ora di tempo, va ripetuta su tutta la chioma, mentre il tempo di posa è almeno 12 ore. Avete bisogno di un trucchetto più veloce? Prendete una fascia e posizionatela sulla fronte. A questo punto, dividete i capelli in ciocche e arrotolatele una alla volta sulla fascia, con una presa molto stretta. Dormiteci su e al mattino avrete una chioma riccia estremamente naturale.

Ecco un video sul metodo del calzino:

Siete bravi con phon e spazzola? Ottimo. Lavate i capelli con uno shampoo volumizzante e, dopo averli tamponati con un asciugamano, passate un prodotto per lo styling utilizzando un pettine a denti larghi. Dividete i capelli in ciocche e arrotolate le stesse sulla spazzola, passando via via il phon munito di beccuccio. Quando la chioma sarà asciutta, vaporizzate un po’ di lacca a testa in giù.

Riproduzione riservata © 2022 - NB

ultimo aggiornamento: 30-09-2022


Unghie per Halloween: 5 idee da provare in modo fai da te

Acconciature con boccoli: come crearne di semplici