Cibi integrali: vantaggi e svantaggi

Vantaggi e svantaggi dei cibi integrali: ottimi per il sistema intestinale e per l’intero organismo, ma attenzione alle dosi e alle etichette.

I cibi integrali sono spesso indicati nelle diete dimagranti o in caso di intestino pigro. Se mangiati con moderazione possono essere un valido aiuto quotidiano per un intestino sano e un corpo snello. Tuttavia, un abuso di questi prodotti può causare un disequilibrio e un sovraccarico all’organismo. Di conseguenza risultano piuttosto svantaggiosi sia per le diete che per la salute.

Come fare, dunque, a sapere quanti cibi integrali bisogna mangiare e quando fanno bene? L’importante è mangiarli in modo equilibrato seguendo sempre le indicazioni del medico. Mai fare diete di testa propria o cibarsi esclusivamente di alimenti integrali. Scopriamo quali sono i vantaggi e gli svantaggi di una dieta ricca di cibi integrali.

cibi integrali
Fonte foto: https://pixabay.com/it/pane-5-cereali-pane-cereali-2241080/

Cibi integrali: vantaggi

I cibi integrali fanno dimagrire? Sì, se mangiati nel modo giusto. Quando fate una dieta dimagrante è importante limitarsi con le dosi, ovvero 80 grammi per la pasta e 60 grammi per il riso. Fate molta attenzione al tipo di condimento. Utilizzate prodotti semplici, non fritti e non grassi.

Se mangiati in modo equilibrato aiutano anche a favorire il senso di sazietà. Eviterete così di consumare spuntini fuori pasto o cibi zuccherosi.

Ottimi anche per il sistema intestinale in quanto evitano il problema della stitichezza grazie alle fibre. Per avere l’intestino in perfetta forma abbinate sempre l’integrale con verdure fresche e di stagione. Riuscirete così anche ad accelerare il metabolismo e ad avere la pancia piatta.

Grazie all’alto livello di sali minerali, vitamine e aminoacidi, gli alimenti integrali sono una vera panacea per l’organismo. Potete, dunque, fare ogni giorno il pieno di magnesio, fosforo, potassio, rame, zinco e vitamine del gruppo B.

Cibi integrali: controindicazioni

Al fine di permettere una buona assimilazione delle fibre introdotte è importante bere tanta acqua. Questo favorirà il regolare transito intestinale.

Fate anche molta attenzione ad eventuali intolleranze o allergie al nichel, presente nella parte esterna dei cereali integrali.

Infine, leggete bene le etichette e preferite alimenti integrali biologici e naturali in quanto le aziende alimentari spesso utilizzano grassi come lo strutto per migliorarne la gradevolezza.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/pane-5-cereali-pane-cereali-2241080/

ultimo aggiornamento: 01-12-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures