Diuretici naturali: ecco i cibi che stimolano la diuresi

Scopriamo insieme quali sono gli alimenti che favoriscono la diuresi, un processo fondamentale per la nostra salute e per l’eliminazione delle scorie.

Drenare i liquidi è uno dei processi fisiologici che il nostro corpo compie in continuazione, senza che ce ne rendiamo conto. Attraverso l’urina espelliamo infatti tutte quelle sostanze di scarto che i reni hanno filtrato, e che si accumulano quindi nella vescica. Avere una buona frequenza di minzione durante le 24 ore è dunque importante: d’altronde, si tratta dell’altra faccia della medaglia che ben conosciamo, quando si parla della buona abitudine di bere molta acqua ogni giorno.

Alcune volte, possiamo incontrare qualche difficoltà nell’eliminazione delle tossine mediante l’urina. Si tratta di un problema complesso, che va affrontato con il proprio medico perché potrebbe nascondere qualche patologia molto seria. Ma se si tratta solamente di un disturbo legato all’estetica, come ad esempio la ritenzione idrica che tanto ci angustia soprattutto in estate, possiamo provare a tenerlo sotto controllo con l’alimentazione.

Diuresi e alimentazione: il legame

Contro la ritenzione idrica, il primo consiglio è naturalmente quello di bere: è importante assumere almeno due litri d’acqua al giorno, possibilmente povera di sodio per non affaticare i reni. Inoltre, ci sono sostanze che contrastano l’eliminazione dei liquidi, alle quali dunque dovremmo porre particolare attenzione.

Ad esempio, le proteine svolgono un ruolo fondamentale nel processo della diuresi, ma un’alimentazione eccessivamente iperproteica ha l’effetto diametralmente opposto, permettendo l’accumulo di liquidi. Anche il sale e lo zucchero trattengono l’acqua quindi è bene ridurre il loro consumo – ma non eliminarlo completamente!

Cibi drenanti
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/verdure-cesto-carote-pomodori-594175/

Cibi diuretici: ecco quali sono

Come accennato sopra, se temi di avere problemi nella diuresi è importante consultare il medico. Tuttavia, soprattutto in estate, potrebbe trattarsi semplicemente di un inestetismo che può trovare soluzione seguendo una giusta dieta.

Tra i diuretici naturali troviamo in particolare le carote: sono ricche di antiossidanti e di betacarotene, oltre che di sali minerali. La loro proprietà depurativa è un toccasana per chi ha bisogno di eliminare i liquidi in eccesso. La lattuga, invece, contiene buone quantità di magnesio e potassio, che migliorano la funzionalità dei reni. Gli asparagi aiutano ad eliminare il ristagno di liquidi, un vero rimedio naturale contro la cellulite.

I finocchi sono da tempo considerati degli ottimi diuretici: prova ad aggiungerli nella tua dieta estiva, utilizzandoli crudi per preparare qualche fresca insalata. Infine, anguria e ananas sono consigliati per chi ha problemi di diuresi perché sono ricchi di acqua e di altre sostanze importanti per la salute.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/verdure-cesto-carote-pomodori-594175/

ultimo aggiornamento: 27-07-2019