Borse sotto gli occhi: 6 rimedi naturali per eliminarle

Come realizzare la doppia coda

Le borse sotto gli occhi sono fastidiose e antiestetiche. Vediamo quali sono i rimedi naturali più efficaci per eliminarle.

Le borse sotto gli occhi sono dovute ad un accumulo di liquidi concentrato in quella zona. Le cause di questo gonfiore sotto gli occhi possono essere tante: ereditarietà, stanchezza, stress, allergie.

Fortunatamente, esistono numerosi rimedi naturali che permettono di migliorarne l’aspetto. Vediamo, allora, come eliminare le borse sotto gli occhi.

Borse sotto gli occhi: rimedi naturali

borse sotto gli occhi
FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/352969689530471714/

Cucchiaini freddi. Per sgonfiare gli occhi al mattino non c’è nulla di meglio di un paio di cucchiaini freddi. La sera, prima di andare a dormire, mettete nel frigorifero due cucchiaini d’acciaio perfettamente puliti. Al mattino, posizionateli sulle borse e lasciateveli fino a che non avranno raggiunto la temperatura ambiente.

Fettine di cetriolo. Il cetriolo è rinfrescante e pieno di vitamine. Mettetene due fettine fredde sugli occhi e lasciatele in posa qualche minuto, magari mentre intanto fate una maschera viso e vi rilassate.

Patate crude. Al posto delle fettine di cetriolo, potete usare anche fettine di patate crude, sempre fredde. L’amido contenuto in esse aiuta anche ad alleviare il rossore e la stanchezza degli occhi.

Bustine di camomilla o tè verde. Dopo aver bevuto la camomilla o il tè, conservate le bustine usate in frigorifero e utilizzatele sugli occhi. Sono ottime per sconfiggere borse e occhiaie.

Latte tiepido. Se, oltre alle borse, avete anche gli occhi molto stanchi ed irritati, applicatevi sopra due dischetti d’ovatta imbevuti di latte leggermente tiepido e lasciateli in posa per circa 20 minuti. Tenete gli occhi chiusi ed evitate che il latte finisca all’interno.

Albume d’uovo. Un ultimo rimedio naturale contro le occhiaie molto efficace è la maschera a base di albume d’uovo. Applicate sotto gli occhi un po’ di albume, aiutandovi con un piccolo pennello, e lasciate asciugare. Dopo una ventina di minuti, risciacquate con acqua tiepida.

FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/352969689530471714/

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 14-11-2017

Federica Maria Ferrara

Per favore attiva Java Script[ ? ]