Capelli che cadono? La soluzione è il tuorlo d’uovo!

Secondo uno studio scientifico, il tuorlo d’uovo sarebbe un valido rimedio naturale contro la caduta dei capelli. Vediamo come utilizzarlo.

La caduta dei capelli, soprattutto durante il cambio di stagione, è un problema che affligge tantissime persone, sia uomini che donne. Di solito per arginarla si ricorre a integratori alimentari, fiale e altri prodotti acquistabili in farmacia, non proprio economici (e non sempre efficaci).

Secondo un recente studio scientifico dell’Osaka University Graduate School of Medicine, pubblicato sul Journal of Medicinal Food, ci sarebbe però un rimedio molto più economico per arginare la caduta: il tuorlo d’uovo. Secondo gli autori della ricerca, l’uovo sarebbe in grado di frenare non solo la caduta temporanea, ma anche quella dovuta all’alopecia. Vediamo nei dettagli come fermare la caduta dei capelli utilizzando l’uovo.

Rimedi naturali per la caduta dei capelli: l’uovo

uovo
FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/uovo-cracking-ingrediente-cucina-1460404/

Gli scienziati hanno scoperto che un peptide contenuto nel tuorlo d’uovo, chiamato Hgp, è in grado di frenare la caduta dei capelli, anche in caso di alopecia, sia negli uomini che nelle donne. A differenza di altri rimedi farmacologici, questo peptide pare non abbia effetti collaterali.

Per giungere a questa conclusione, gli autori dello studio hanno osservato il piumaggio dei pulcini, che inizia a crescere circa quindici giorni dopo la schiusa dell’uovo. Gli scienziati hanno testato i peptidi idrosolubili contenuti nel tuorlo d’uovo prima sui topi e poi sulle donne, dimostrando in entrambi i casi un aumento della crescita dei peli e dei capelli.

Si è infatti dimostrato – si legge nell’articolo pubblicato su Journal of Medicinal Foodche peptidi idrosolubili derivati dal tuorlo stimolano la produzione di un fattore di crescita endoteliale vascolare (lo stesso stimolato da un noto farmaco anti-calvizie) e quindi la crescita delle cellule della papilla dermica del follicolo pilifero umano”.

Purtroppo, bisognerà aspettare qualche anno per la messa a punto di prodotti farmaceutici a base di questo peptide. Per il momento, possiamo mangiare uova un paio di volte a settimana e usarle per fare impacchi per capelli, proprio come facevano le nostre nonne!

FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/uovo-cracking-ingrediente-cucina-1460404/

ultimo aggiornamento: 01-10-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures