Indecise sul trucco di carnevale per quest’anno? Vi sveliamo i consigli giusti e qualche spunto per realizzarne uno d’effetto!

Per gli amanti dei colori, delle risate e dei travestimenti il carnevale è di certo la festa più attesa di tutto l’anno. Alle volte non è necessario un abito impeccabile o una parrucca realistica, il segreto per il travestimento perfetto è il trucco di carnevale! Il make up può davvero trasformarci in qualcos’altro: in una fata, una gatta, un’indiana… il limite è solo la nostra immaginazione! Scopriamo insieme alcuni trucchi di carnevale da donna (ma perfetti anche per le più piccole)!

Trucco occhi di carnevale

Truccarsi gli occhi
Truccarsi gli occhi

Prima di partire con alcuni consigli bisogna decidere l’obiettivo finale. Lo sguardo è la parte più importante di tutto il travestimento e, con i colori e le pennellate giuste, può esprimere molto più che tutto il resto del costume, senza per forza essere difficile da realizzare.

Il consiglio? Sperimentare! Noi vi forniamo una base ma per ottenere il risultato che volete non c’è nulla di più efficace che mettersi davanti allo specchio e lavorare fino a che non sarete soddisfatte del risultato.

Come base c’è sempre la matita, eyeliner, mascara e ombretti. Dopo aver scelto il travestimento andate a selezionare i colori che fanno al caso vostro e iniziate a “dipingere”. Perché il trucco sia efficace deve essere ben visibile e, per ottenere un ottimo risultato, l’ombretto è la vostra arma vincente. Lo smokey eyes è la tecnica più gettonata per non passare inosservate, ma anche un attento utilizzo dell’eyeliner e delle matite per delineare bene i contorni può fare la differenza. Partendo dagli occhi potrete disegnare una maschera efficace e divertente, starà poi a voi e alle vostre capacità aggiungere colori e particolari.

Esempi di trucchi di carnevale per il viso

Trucco di Carnevale
Trucco di Carnevale

Non solo gli occhi, il resto del viso è decisivo, delinea il personaggio e rende il travestimento praticamente concluso. Anche in questo caso il nostro primissimo consiglio è di avere pazienza e provare, provare, provare. Gli esempi dai quali prendere spunto sono tantissimi, si può scegliere di truccarsi il viso con le sembianze di un animale, riprodurre una maschera con le matite da make up direttamente sulla pelle, oppure imitare qualche personaggio dei cartoni animati.

Per il trucco da gatta vi basterà una matita nera, eyeliner, mascara, rossetto e ombretto nero (per chi preferisce il trucco smokey eyes si può sfumare la palpebra con ombretto chiaro sul bianco o grigio). Anche per il trucco da carnevale da indiana i passaggi non sono per nulla difficili. In questo caso dovrete solo lavorare con estrema precisione per fare linee il più possibile dritte e senza sbavature che disegnino una striscia colorata che vi attraversa lo sguardo.

C’è poi il trucco da Minnie: in questo caso dovreste proprio aggiungere un accessorio immancabile (un bel cerchietto con le orecchie da Minnie e un piccolo fiocco rosso a pois bianchi). Gli occhi non avranno un grande risalto cromatico, dovrete aggiungere un bel nasino nero, un tocco generoso di blush e un bel rossetto: anche due baffi potrebbero essere adatti e persino un paio di lentiggini per completare l’opera.

make up

ultimo aggiornamento: 03-01-2021


Come realizzare un trucco da gatta in modo semplice ed efficace

Olio di Argan: tutti i benefici per pelle, viso e capelli!