Una particolare acconciatura da sfoggiare che non passa mai di moda: ecco tutto quello che c’è da sapere sulle treccine africane!

Quando c’è aria di cambiamenti, non possiamo non pensare anche ad un cambio look: dalle acconciature più particolari, almeno una volta nella vita dobbiamo provare la bellezza delle treccine africane, molto in voga in estate. Particolari e non proprio facili da indossare, dal momento in cui richiedono accortezza e, soprattutto, un determinato tipo di stile, i capelli con treccine sono davvero una acconciatura su cui si apre un mondo.

Sono tante le domande riguardo questo tipo di pettinatura, ad oggi molto diffusa, specialmente tra le ragazze adolescenti. Ecco tutti i dettagli, dalla durata ai costi, passando per come si realizzano!

Le treccine africane rovinano i capelli?

In molte si domandano se le treccine afro possano a lungo andare rovinare la propria chioma. Sicuramente, mantenere legati i capelli per molto tempo non è un bene, ma la perdita di capelli nel momento in cui le treccine vengono sciolte è dovuta da una fase fisiologica.

Dunque possiamo dire che la risposta è no, se fatte bene non fanno assolutamente male.

Treccine africane
Treccine africane

Treccine africane: come si lavano?

Secondo il parere delle esperte, le treccine vanno lavate una volta a settimana. L’importante è asciugare bene la chioma evitando una temperatura eccessivamente alta!

Treccine africane: il costo

Il prezzo richiesto da chi di competenza può variare a seconda di numerosi fattori. Solitamente, si parte da un prezzo base di circa 100 euro che potrebbe aumentare in base a diverse esigenze. Realizzare quest’acconciatura particolare richiede molto tempo che può oscillare tra le 6 e le 8 ore.

Come fare le treccine africane

Non le può fare chiunque. Mettiamo in chiaro che all’apparenza potrebbe sembrare anche un lavoro alla portata di tutti, in realtà le treccine (attaccate alla testa e non) richiedono una mano esperta e, quindi, persone competenti. Diffidiamo da coloro che propongono prezzi bassissimi e una durata brevissima, e magari evitiamo di provare a farcele da soli guardando un tutorial perché… non è così facile come sembra!

ragazza con treccine
ragazza con treccine

Come fare le treccine afro nel pratico? Bisogna rivolgersi a parrucchiere specializzate e saloni che propongono questa opzione, con esperienza. Sicuramente i vostri capelli nelle mani di persone competenti sono al sicuro. Se proprio volete provare a farle da sole, ci sono dei modi specifici.

Treccine africane con extension

Per i capelli corti un espediente da utilzzare per le treccine è quello delle extension. Bisogna innanzitutto scegliere il colore e il tipo che si preferisce. Partendo dalla radice dei capelli veri, si procede con le treccine aggiungendo le exstension. Consigliamo come in precedenza di rivolgersi a persone competenti.

Quanto durano?

Possiamo vantare questo tipo di acconciatura per massimo 6 settimane. Se, però, iniziamo a notare una ciocca ballerina prima del previsto, vuol dire che è già arrivata l’ora di scioglierla.

Per capire meglio come fare le treccine africane, un tutorial preso dal web fa al caso vostro:

Treccine uomo afro: differenze?

Per quanto riguarda l’uomo, le treccine africane si possono fare esattamente come per la donna, rivolgendosi a un parrucchiere o a un salone specializzato. In questo senso non c’è differenza sostanziale tra i sessi, solamente sulla lunghezza dei capelli che nei maschi è molto più corta in media.

Riproduzione riservata © 2022 - NB

capelli

ultimo aggiornamento: 06-05-2022


Calvizie e tricopigmentazione, ecco perché sceglierla!

Luce pulsata o laser? Scopriamo cosa sono e come scegliere l’alternativa più adatta