Come si fa un tatuaggio alle labbra? Scopriamo quali sono le tecniche utilizzate e quanto dura il trattamento estetico.

Desiderate un tatuaggio alle labbra? Sappiate che potrete scegliere tra tre tecniche diverse, ognuna delle quali mira ad ottenere un effetto specifico. Ricordate, inoltre, che non si tratta di un tattoo permanente e che, dopo un tot di tempo, se si vuole continuare ad avere una bocca curata è necessario sottoporsi ad un’altra seduta.

Tatuaggio labbra: cos’è e come si fa

Il tatuaggio alle labbra, che viene eseguito con il dermografo, è un trattamento estetico molto in voga negli ultimi anni. Come suggerisce il nome, si tratta di un tatuaggio che, a differenza del tattoo che si fa sull’epidermide, non è permanente. Oltre a donare maggiore volume alla bocca e a definirne il contorno, la tecnica è in grado anche di correggere eventuali difetti, come depigmentazioni della mucosa e cicatrici. E’ bene sottolineare che il trattamento viene eseguito con colori ipoallergenici, che vengono scelti ponendo grande attenzione alla carnagione della persona che si sottopone al tattoo. Le labbra tatuate si possono ottenere scegliendo tra tre tecniche diverse:

  • tatuaggio contorno labbra: utile a definire la bocca, consente di avere un look sempre curato;
  • tatuaggio contorno labbra sfumato con effetto rimpolpante: il tattoo viene eseguito oltre il contorno naturale delle labbra, per poi essere sfumato. Oltre a definire, dona maggiore volume alla bocca e corregge eventuali asimmetrie;
  • riempimento glam effetto rossetto: si accentua il colore delle labbra, ma si ottiene anche un effetto rimpolpante e volumizzante.

E’ bene sottolineare che tutte e tre le tecniche citate sopra sono volte ad ottenere un tatuaggio labbra di colore naturale. Il trend, infatti, è quello di non modificare in modo eccessivo i tratti somatici di quante si sottopongono al tattoo.

Quanto dura un tatuaggio bocca?

Come già sottolineato, le labbra tatuate non sono eterne. Il trattamento dura, in media, diciotto mesi. La prima seduta dura 1/2 ore, mentre la seconda molto meno. Inoltre, non dimenticate che dopo il primo tattoo possono cadere alcune crosticine.

Riproduzione riservata © 2022 - NB

ultimo aggiornamento: 05-08-2022


Contorno labbra: quali sono le creme e i sieri più efficaci?

Acconciature capelli sciolti, parola d’ordine? Lasciare libera la chioma