Gli omega 3 contro ansia e depressione? Ecco i cibi consigliati per fare il pieno

Alcuni studi hanno dimostrato come gli acidi grassi omega 3 possano ridurre i sintomi dell’ansia e della depressione.

L’ansia e la depressione sono due dei disturbi mentali di più ampia diffusione in tutto il mondo. Si stima che almeno una persona su tre abbia sperimentato anche solo una volta nella sua vita un disturbo d’ansia. Inoltre, secondo alcune ricerche sono circa 11 milioni le persone che soffrono di depressione. Spesso è necessario ricorrere agli psicofarmaci per alleviare il problema e permettere ai pazienti di condurre una vita normale. E se un aiuto arrivasse dagli omega 3? Scopriamo che ruolo assume questa sostanza nella lotta contro ansia e depressione.

Ansia e depressione, i sintomi

Il disturbo d’ansia è una sensazione di timore irrazionale protratta nel tempo, che va pian piano ad erodere la nostra sicurezza e a ridurre la nostra qualità della vita. Tra i sintomi principali si annoverano tachicardia, sudorazione eccessiva, vertigini, difficoltà a respirare, nausea, tremori, spossatezza.

La depressione è una malattia classificata anche come disturbo dell’umore. Chi ne soffre, prova una costante sensazione di tristezza o apatia, accompagnata da altri disturbi come insonnia o, al contrario, ipersonnia, mancanza di autostima, pessimismo, ansia o attacchi di panico, affaticabilità e addirittura pensieri di morte.

Il legame tra infiammazione e ansia/depressione

Omega 3 ansia
Fonte foto: https://pixabay.com/it/olio-di-pesce-omega-fegato-pillola-315528/

Diversi studi hanno cercato una correlazione tra la presenza di uno stato infiammatorio e il manifestarsi di sintomi legati all’ansia o alla depressione. È risaputo che l’infiammazione può provocare diverse malattie, non da ultime quelle in ambito psicologico.

Le citochine, molecole che hanno a che fare con lo sviluppo dell’infiammazione, inducono la sintesi di un ormone che agisce proprio sulle zone cerebrali responsabili dell’ansia e della paura. Per questo motivo i ricercatori hanno deciso di sperimentare l’utilizzo di sostanze che combattano l’infiammazione per curare l’ansia e la depressione.

Gli omega 3 per curare l’ansia e la depressione

Da tempo si sa che gli acidi grassi omega 3 hanno, tra le tante proprietà, anche ottimi effetti antinfiammatori. Uno studio effettuato nel settembre 2018 e pubblicato su JAMA Network ha dimostrato che l’assunzione di 2,5 grammi di omega 3 al giorno riduce la sintomatologia dell’ansia e della depressione.

Ecco perché è importante introdurre nella propria dieta alcune fonti di omega 3. Questo tipo di acidi grassi si trova prevalentemente nel pesce (salmone, tonno, acciughe, pesce spada, merluzzo), nei crostacei, nei semi oleosi e nelle alghe.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/olio-di-pesce-omega-fegato-pillola-315528/

ultimo aggiornamento: 01-01-2019

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures