Melanoma: nuove scoperte per diagnosticare e prevenire il tumore della pelle!

Melanoma: sono state fatte delle nuove scoperte per prevenire e diagnosticare il tumore della pelle, sempre più diffuso e pericoloso!

Il melanoma è uno dei tumori della pelle tra i più diffusi e pericolosi. Spesso può diventare letale se viene diagnosticato troppo tardi. Nella popolazione è infatti molto diffuso a causa di motivi ambientali e per alcuni stili di vita.

Il nuovo studio, condotto presso l’Istituto superiore di sanità è basato su un nuovo algoritmo, il quale è in grado di calcolare l’aggressività di una cellula tumorale e di conseguenza il suo potenziale metastatico. Si tratta di una scoperta che può essere applicata a diversi tipi di tumore. In più è in grado di prevenire e diagnosticare la malattia in tempo.

Melanoma: cura, diagnosi e prevenzione del tumore della pelle!

Il nuovo studio è stato pubblicato sul Journal of Experimental and Clinical Cancer Research ed è stato condotto dal Dipartimento di Oncologia e Medicina molecolare dell’Iss.

Melanoma
Fonte foto: https://pixabay.com/it/bella-donna-ritratto-sexy-le-mani-2165718/

Francesco Facchiano, coordinatore dello studio ha spegato: “Abbiamo dimostrato per la prima volta l’utilità di misurare l’aggressività delle cellule tumorali con metodi funzionali, calcolando cioè quanto funzionano alcuni specifici meccanismi cellulari, piuttosto che semplicemente misurare la presenza o assenza di determinati biomarcatori, come si fa di solito”.

Grazie allo studio gli esperti hanno trovato una soluzione per diagnosticare e prevenire il tumore della pelle, tra i più pericolosi, in tempo. La causa della malattia è da affidare allo stile di vita e all’influenza dell’ambiente. Dallo studio sarebbe emerso che inibendo il Tnf, ovvero il Tumor Necrosis Factor, con un anticorpo specifico, si riuscirebbe a ridurre notevolmente l’aggressività del melanoma.

Non si tratta dell’unica novità in fatto di tumori dell’ultimo periodo. Infatti è stato di recente scoperto un antibiotico che è in grado di curare e ridurre notevolmente il cancro al seno. Le ricerche continuano ancora oggi per capire se può essere utilizzato anche in altre patologie.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/bella-donna-ritratto-sexy-le-mani-2165718/

ultimo aggiornamento: 31-12-2018