Che cos’è la meningoencefalite? Vediamo quali sono i sintomi della malattia, qual è la cura e come cambia la vita con una diagnosi del genere.

La meningoencefalite è una malattia molto delicata, che può anche essere letale. Non solo, in alcuni casi la patologia può compromettere altre parti del corpo, come gli arti e la conseguente amputazione. Vediamo quali sono i sintomi, qual è la cura e come cambia la vita di un paziente dopo una diagnosi del genere.

Meningoencefalite virale: sintomi

La meningoencefalite è un’infiammazione che colpisce le meningi, ovvero le membrane che rivestono e proteggono il sistema nervoso centrale, e il cervello. Generalmente, si tratta di una patologia che ha origine a causa di un batterio oppure virale, ma può essere anche scatenata da funghi o parassiti. Considerando la vastità dei fattori che possono causare la malattia, ci sono diverse classificazioni della stessa. Queste, è bene sottolinearlo, dipendono anche dalla gravità dei sintomi. Soltanto quando si capisce il grado della meningoencefalite e cosa l’ha provocata si può cominciare una cura.

I sintomi sono diversi, ma tra quelli più comuni ci sono: febbre, mal di testa, alterazione dello stato di coscienza, disturbi della sensibilità, dolore, rigidità nucale, nausea e rash cutanei. In casi gravi, inoltre, si possono avere epilessia, afasia, aprassia e convulsioni.

Come già sottolineato, è importante capire il grado della malattia, perché è anche da questo che si fa luce sulle aspettative di vita del paziente. La meningoencefalite, infatti, può portare ad altre patologie, come: perdita dell’udito, epilessia, danni cerebrali, disturbi dell’apprendimento, amputazione degli arti e cicatrici.

Meningoencefalite da zecca

La meningoencefalite da zecche, come suggerisce il nome, è un’infiammazione causata dal morso di una zecca. E’ bene sottolineare che nel 70% dei casi ci sono sintomi nulli o poco rilevanti, mentre negli altri casi si possono sviluppare i classici sintomi influenzali. Raramente, invece, si manifestano disturbi del sistema nervoso centrale.

Riproduzione riservata © 2022 - NB

ultimo aggiornamento: 14-04-2022


Pressione alta, i rimedi naturali che ci aiutano ad abbassarla

Cosa fare quando si hanno le orecchie fredde