Potassio e magnesio: come assumerli per eliminare la cellulite

Magnesio e potassio hanno tantissimi benefici, tra cui quello di combattere la ritenzione idrica. Vediamo come assumerli con dieta e integratori.

Magnesio e potassio sono due sali minerali indispensabili per il buon funzionamento dei muscoli e della circolazione sanguigna, che non dovrebbero mai mancare nella nostra alimentazione.

Potassio e magnesio hanno anche un altro beneficio da non sottovalutare: aiutano a contrastare la ritenzione idrica e il gonfiore e, di conseguenza, combattono la cellulite. Vediamo meglio come assumerli.

Magnesio e potassio: i benefici

magnesio e potassio
FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/prima-colazione-cereali-latte-2801031/

Il magnesio è fondamentale per il sistema muscolare, nervoso, cardiaco e immunitario. In particolare, garantisce che la comunicazione tra i centri nervosi e i muscoli funzionino bene. Una carenza di questo minerale non solo provoca un indebolimento di tutto l’organismo, ma causa anche un accumulo di scorie nei liquidi interstiziali, che a sua volta è responsabile della ritenzione idrica. L’assunzione di magnesio, quindi, allevia la stanchezza e la spossatezza, migliora la circolazione e contrasta la ritenzione idrica.

La ritenzione idrica non è dovuta solo ad una carenza di magnesio, ma anche di potassio. Questo minerale, infatti, è strettamente correlato ad un altro, il sodio: quando nel nostro organismo c’è troppo sodio, il potassio si attiva per smaltirlo attraverso le urine. Questo vuol dire che, se non assumiamo potassio a sufficienza, il sodio si accumula e causa un ristagno di liquidi.

La dieta potassio e magnesio contro la cellulite

Seguendo una corretta alimentazione non si dovrebbe correre il rischio di sviluppare carenze di magnesio e potassio. Il magnesio è contenuto in moltissimi alimenti, come i cereali integrali, la frutta secca, i legumi, l’ananas, le ciliegie, le fragole, il melone e la verdura a foglia larga (lattuga, broccoli, cavolfiori eccetera).

Lo stesso vale per il potassio, che si trova in abbondanza nelle banane, nei kiwi, nell’uva, nei fagioli, nei funghi, nelle patate, negli spinaci, nell’avocado e nella frutta secca.

Se il vostro intento, però, è assumere potassio e magnesio contro la cellulite, l’alimentazione potrebbe non essere sufficiente. Potete assumere degli integratori che contengano entrambi i minerali in azione combinata, che spesso vengono consigliati in estate per la loro azione energizzante e reidratante.

Il vantaggio degli integratori è che il magnesio e il potassio sono presenti in forma biodisponibile, cioè altamente assimilabile, mentre quelli contenuti negli alimenti spesso vanno perso durante la cottura e la lavorazione.

FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/prima-colazione-cereali-latte-2801031/

Ricevi gli ultimi aggiornamenti, lascia la tua email qui sotto:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 23-05-2018

Federica Maria Ferrara