Lapacho, un rimedio naturale contro candida e cistite

Come realizzare la doppia coda

Il Lapacho è un ottimo rimedio naturale contro la candida, la cistite e altri disturbi. Scopriamo tutte le sue proprietà.

Il Lapacho (Tabebuia impetiginosa) è un albero originario della Foresta Amazzonica, che cresce soprattutto sulle montagne del Perù, della Bolivia, dell’Argentina, del Brasile e del Paraguay.

Da centinaia di anni la sua corteccia viene usata come rimedio naturale contro infezioni di vario genere e per rafforzare il sistema immunitario. Di recente è diventato molto famoso anche in Europa grazie alle sue proprietà antibatteriche e antimicotiche, per combattere la candida, la cistite e le infezioni vaginali.

Lapacho: proprietà e benefici

lapacho
FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/albero-lapacho-giallo-fiori-gialli-2418179/

Come abbiamo anticipato, il Lapacho ha proprietà antibatteriche e antimicotiche, che sono dovute alla presenza di un principio attivo naturale molto potente, il lapacholo, che annienta batteri e funghi.

Questa pianta ha anche altri notevoli benefici: è antinfiammatoria, antiossidante, tonica e depurativa. La tisana e il decotto, da preparare usando la corteccia, aiutano ad eliminare batteri e tossine e rafforzano il sistema immunitario. Per questo si consiglia di assumerli anche in via preventiva, due volte al giorno, soprattutto in caso di infezioni ricorrenti.

Lapacho: controindicazioni

Come tutti i rimedi naturali, il Lapacho non è privo di controindicazioni. Innanzitutto, non può essere assunto in gravidanza e in allattamento, perché i suoi possibili effetti sul bambino non sono ancora stati accertati.

Inoltre, se ne sconsiglia l’assunzione durante terapie farmacologiche a base di anticoagulanti, compresa l’aspirina. In ogni caso, prima di assumerlo, vi consigliamo di chiedere consiglio al vostro medico e di informarlo riguardo i medicinali che state prendendo.

Come usare il lapacho

Il Lapacho contro la candida e la cistite può essere assunto sotto forma di tisana o decotto. Per prepararli, bisogna comprare la corteccia essiccata in erboristeria, che purtroppo non è facile da reperire ed ha un sapore leggermente amaro. In alternativa, potete assume il Lapacho in tintura madre, oppure capsule e altri integratori.

FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/albero-lapacho-giallo-fiori-gialli-2418179/

Ricevi gli ultimi aggiornamenti, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 19-02-2018

Federica Maria Ferrara

X