Da un recente studio è emerso che con il tè oolong è possibile prevenire e sconfiggere il cancro al seno, aprendo la strada a nuove cure!

Alcuni studi scientifici hanno dimostrato i benefici del tè oolong sul cancro al seno. Secondo i ricercatori infatti questo ingrediente è in grado sia di prevenire la malattia che di curarla, aprendo la strada a nuove e possibili soluzioni.

Il famoso tè blu sarebbe in grado di ridurre la crescita delle cellule tumorali. La ricerca si chiama Oolong Tea Extract Induces DNA Damage and Cleavage and Inhibits Breast Cancer Cell Growth and Tumorigenesis ed è stata pubblicato su Anticancer Research. Scopriamo insieme meglio di cosa si tratta.

Il tè oolong ha benefici per curare e prevenire il cancro al seno!

Gli esperti nella ricerca hanno trattato varie cellule tumorali con concentrazioni differenti di tè. Hanno infatti utilizzato il tè nero, quello verde e quello in questione. Cosa è emerso dalla ricerca? Il risultato è stato sorprendente poiché il tè oolong è stato in grado di andare ad agire sul DNA delle cellule tumorali.

Tè oolong
Fonte foto: https://pixabay.com/it/t%C3%A8-teiera-cerimonia-del-t%C3%A8-1150046/

Infatti il tè è andato a bloccare e ridurre i danni provocati dalle cellule del cancro. Inoltre è emerso che è in grado di inibire la loro crescita e la moltiplicazione. Si tratta di ottimo alimento con un potenziale chemiopreventivo.

Lo studio è stato condotto in Cina e ha coinvolto molte donne che consumano quotidianamente la bevanda. Secondo i ricercatori coloro che bevono questa tisana hanno il 50% in meno di possibilità di contrarre la malattia e di morire di cancro al seno. In merito hanno spiegato:

Il tè oolong molto simile al tè verde, svolge un ruolo nell’inibire la crescita delle cellule del cancro al seno, la proliferazione e la progressione del tumore. Inoltre ha un grande potenziale come agente chemiopreventivo contro il cancro al seno“.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/t%C3%A8-teiera-cerimonia-del-t%C3%A8-1150046/


Tocofobia, quando il parto diventa traumatico: consigli per superarla

Sport e alimentazione: i consigli del personal trainer