Il Ddt in gravidanza aumenta il rischio di autismo: lo studio!

Da un recente studio sarebbe emerso che l’esposizione al Ddt durante il periodo della gravidanza, aumenterebbe il rischio di autismo nel nascituro!

Secondo un recente studio condotto in Finlandia sarebbe emerso che le donne che sono state in contatto, per un lungo periodo con il Ddt, il potente insetticida, durante la gravidanza e ne hanno dei valori alti nel sangue, avrebbero un rischio maggiore di far nascere bambini affetti da autismo.

Lo studio è stato pubblicato dall’American Journal of Psychiatry ed è stato fatto su un campione di più di un milione di donne. Vediamo insieme tutto quello che è stato scoperto!

Autismo: le cause potrebbero essere gli insetticida?

Lo studio è stato fatto dai ricercatori della Columbia University e dell’Università di Turku su un campione di oltre un milione di donne in gravidanza. Il  periodo di ricerca è durato dal 1987 fino al 2005. Le future madri venivano costantemente monitorate attraverso gli esami del sangue, durante tutta la durata della gravidanza.

Tra queste donne 778 sarebbero state isolate e a contatto con l’insetticida. Ai loro figli è stata diagnosticata la malattia, altrettante mamme sono state selezionate, ma queste non avevano i figli affetti dal disturbo.

Gravidanza
Fonte foto: https://pixabay.com/it/incinta-infante-madre-gravidanza-3060601/

Infine dallo studio sarebbe emerso che le donne che hanno dato alla luce bambini affetti da autismo sarebbero state il doppio, mentre questo valore si sarebbe triplicato per coloro che durante la gravidanza sono state in contatto con l’insetticida Ddt. Praticamente il rischio di dare alla luce bambini affetti da autismo triplica se si sta a lungo contatto con l’insetticida. Mentre per quanto riguarda invece il Pcb, un’altra sostanza inquinante, non sarebbe stata scoperta nessuna correlazione.

Alan Brown, l’autore principale della ricerca, in merito avrebbe affermato: “Spesso pensiamo che queste sostanze siano relegate al ventesimo secolo. Sfortunatamente sono ancora presenti nell’ambiente, e possiamo trovarli nei nostri tessuti e nel nostro sangue“.

Quindi non solo i cerotti alla nicotina e il viagra, ma anche il Ddt sarebbe molto dannoso in gravidanza!

Fonte foto: https://pixabay.com/it/incinta-infante-madre-gravidanza-3060601/

ultimo aggiornamento: 20-08-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures